Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 OTTOBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Scavone (Gal): "Bene ok odg unitario. Indecenza dare spazio a gioco d'azzardo"


05 SET - "L'approvazione dell'ordine del giorno unitario contro il gioco d'azzardo patologico è un passo importante per la tutela dei nostri giovani e delle persone in difficoltà.  Il gioco d'azzardo non è consentito per legge eppure in questo paese assistiamo all'indecenza della concessione di spazi per queste attività: basti pensare che sul territorio italiano ci sono 400 mila macchinette e oltre 7 mila punti autorizzati". Così il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, Antonio Scavone, dopo l'approvazione da parte dell'Aula di Palazzo Madama dell'odg unitario contro il gioco d'azzardo, che comprende anche la mozione presentata dal gruppo Gal.
 
"Il decreto Balduzzi - ha ricordato Scavone intervenendo in Aula - ha previsto a tutela dei cittadini più fragili una forma di attenzione e prevenzione ma è ancora assolutamente non attuato e su questo bisogna riflettere.  E' arrivato il momento in cui questa Aula tutta insieme impegni governo in un'azione significativa per un' importante riordino del sistema". Il senatore del gruppo Grandi Autonomie e Libertà ha ricordato che "un ragazzo su due in Italia ha avuto a che fare con il gioco d'azzardo e che spesso le difficoltà di un inserimento stabile nel mondo del lavoro porta una fetta di popolazione più fragile a rifugiarsi nel gioco sperando che possa rivelarsi una soluzione di arricchimento. Abbiamo il dovere di dire basta a tutto questo". In questo senso, ha concluso, "l'odg prevede la limitazione della pubblicità, la ricollocazione delle strutture, oltre 6 mila, ad oggi situate vicino a centri di aggregazione, e un nuovo sistema di autorizzazioni e controllo per proteggere i cittadini e le famiglie italiane".

05 settembre 2013
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy