Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 24 GENNNAIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Migliore (SEL): "Cancellata brutta pagina. Politica consenta di esercitare il diritto alla genitorialità"

09 APR - “La sentenza della Consulta cancella una brutta pagina nella storia legislativa del nostro Paese”. Così Gennaro Migliore, presidente dei deputati di Sinistra Ecologia Libertà, ha commenta la decisione della Corte Costituzionale di dichiarare illegittimo il divieto di fecondazione eterologa medicalmente assistita.

“Sentenza dopo sentenza, la Legge 40 è stata svuotata da orpelli ideologici che hanno solo provocato danni. Quest’ultima decisione - ha sottolineato Migliore - è un ammonimento al legislatore, che non deve permettersi di anteporre l’ideologia e le proprie paure, come quella dell’adulterio genetico e della minaccia alla patrilinearità nella procreazione, al bene delle cittadine e dei cittadini. Ma ancora una volta siamo costretti a registrare che le modifiche a pessime leggi non arrivano dalla maggioranza parlamentare ma da sentenze di tribunali e della Consulta. La politica faccia subito la sua parte e - ha concluso il capogruppo Sel - consenta ai cittadini e alle cittadine di esercitare il proprio diritto alla genitorialità senza dover ricorrere a viaggi della speranza fuori dall’Italia”.

09 aprile 2014
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy