Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

CHIAMPARINO REPLICA A LORENZIN: “Rinuncia ad incremento fondo sanitario non è scelta delle Regioni, ma decisione obbligata”

04 FEB - Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in occasione dell’audizione al  Senato, il presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino ha dichiarato che “è sicuramente apprezzabile il lavoro che sta facendo il Ministero della Salute nel definire e ampliare i Livelli Essenziali di Assistenza, e faremo quindi ogni sforzo per cercare di renderli sostenibili, ma a questo riguardo va sottolineato che la rinuncia ai 2 miliardi di aumento per il 2015 del fondo sanitario nazionale non è una scelta delle Regioni".
 
"Si tratta invece di una decisione obbligata - ha sottolineato Chiamparino - in quanto, ove non si procedesse in questa maniera,  i 5 miliardi e 250 milioni di tagli, oltre alla riduzione dei fondi ex Fas della programmazione 2007-2013, andrebbero ad azzerare tutti i fondi di trasferimento alle Regioni, che vanno dall’edilizia sanitaria al materiale rotabile, dal fondo per la non autosufficienza al fondo nazionale per le politiche sociali e via enumerando.  Mi auguro quindi – ha concluso Chiamparino - che sia possibile una condivisione con il Governo su questo tema, in caso contrario saremo obbligati a lasciare che sia Roma a definire e decidere entità e ricadute dei tagli”.

04 febbraio 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy