Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 19 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

CITTADINANZATTIVA: “Prima di ‘incolpare’ i cittadini si pensi all'assenza di servizi sul territorio”

24 FEB - “Bisogna passare ai fatti e, prima di "punire" scoraggiando o rendendo più difficile per alcuni l'accesso al Pronto soccorso attraverso i ticket, ci si preoccupi di assicurare servizi territoriali ed ospedalieri adeguati ai bisogni di cittadini. È quanto afferma Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva sulle dichiarazioni rilasciate ieri dal Ministro Lorenzin alla trasmissione de La7 “Piazza Pulita”. Il Ministro ha parlato di un abuso da parte dei cittadini nel ricorso al PS e dell’opportunità di estendere i ticket per i codici bianchi.
 

“Ad oggi - sottolinea Aceti - il cittadino già paga il ticket per i codici bianchi: dal 2010 al 2013 la Corte dei Conti segnala un aumento del 25% sul fronte ticket a carico dei cittadini. E se c'è un eccesso di ricorso al Pronto soccorso è perché non trova adeguate risposte altrove, in primis dai servizi sanitari territoriali. Molto spesso le difficoltà riguardano gli stessi servizi di emergenza ed urgenza dove, a causa del taglio dei posti letto e del numero non adeguato di personale sanitario, i pazienti subiscono attese di ore e anche giorni in condizioni disumane. E di sicuro le persone non sono contente di fare ore di attesa in pronto soccorso e magari essere poi costrette a rimanere anche giorni sulle barelle. Questa è la priorità che va affrontata con urgenza".

 

"Sulla partita dei ticket - ha concluso - , comunque, chiediamo che le associazioni siano coinvolte perché si tratta di una riforma che incide profondamente sui principi fondanti del SSN, sulla sua equità ed accessibilità”.

24 febbraio 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy