Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 17 DICEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Come funziona il ticket sul pronto soccorso. Le regole regione per regione

24 FEB - I ticket sui codici bianchi per le prestazioni in regime di pronto soccorso non seguite da ricovero (ad eccezione degli esenti e di quelle richieste a seguito di traumatismi ed avvelenamenti acuti) sono stati introdotti con la legge Finanziaria 2007 e comportano un costo per il cittadino di 25 euro.
 
Tutte le regioni, anche se in tempi diversi hanno applicato la normativa, anche se, in alcuni casi, con modalità diverse. Secondo un nostro report e uno studio di Agenas del 2012 le modalità variano però a seconda delle Regioni. Ad esempio, in Campania e nella Provincia autonoma di Bolzano la quota fissa del ticket è di 50 euro. Inoltre in alcune regioni (Veneto, Friuli Venezia Giulia, PA Bolzano, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Puglia, Calabria) oltre al pagamento della quota fissa, viene richiesta una compartecipazione alla spesa per eventuali prestazioni diagnostiche di laboratorio, strumentali o altre terapie erogate in concomitanza con la visita al Pronto Soccorso.

 
Oltre al ticket sui codici bianchi Bolzano, Toscana e Sardegna prevedono il pagamento di una quota fissa anche per i codici verdi non seguiti da ricovero. Da ricordare anche come il DL 98/2011 ha confermato il ticket di 25 euro per le visite in pronto soccorso con codice bianco.
 
Ticket al Pronto soccorso (anno 2012)

Regioni

Ticket Pronto Soccorso sui codici bianchi

Valle d’Aosta


25 euro


Piemonte

25 euro

Liguria


25 euro + ticket specialistica per eventuali prestazioni

Lombardia


25 euro

Trento


25 euro (Fino a 75 euro con prestazioni)

Bolzano


50 euro per casi non urgenti + tariffa per ogni prestazione specialistica fino ad una max di 100 euro – 15 euro per casi giustificati senza ricovero

Veneto


25 euro + ticket specialistica per eventuali prestazioni

Friuli Venezia Giulia


25 euro

Emilia Romagna


25 euro per la visita + ticket specialistica per eventuali prestazioni

Toscana


25 euro – fino a ulteriori 25 euro se vengono fatti altri esami

Marche


25 euro

Umbria


25 euro

Lazio


25 euro

Abruzzo


25 euro


Molise


25 euro

Campania


50 euro

Basilicata


25 euro

Puglia


25 euro + ticket specialistica per eventuali prestazioni

Calabria


25 euro – fino a 45 euro con prestazioni specialistiche

Sicilia


25 euro

Sardegna


25 euro

Fonte. Elaborazione Quotidiano Sanità

24 febbraio 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy