Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 27 GENNNAIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

M5S: “No a delega funzioni primarie dello Stato”

09 APR - “Il nostro voto contrario alla Legge Delega sul Terzo Settore nasce dalla critica che abbiamo rivolto fin dall’inizio alla visione di questo provvedimento, che demanda funzioni primarie dello Stato a soggetti privati, sovvenzionati con fondi pubblici, finanziarizzando i bisogni e stravolgendo, con la ripartizione degli utili, la logica volontaristica e senza fini di lucro del comparto. Il tutto in assenza di adeguati strumenti di vigilanza e controllo, che pure abbiamo chiesto a più riprese. Evidentemente non vogliono che qualcuno ficchi il naso nella mangiatoia pubblico-privato nella quale stanno trasformando il Terzo Settore”. Lo affermano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle.
 
“Oggi è stata sugellata l’ennesima prevaricazione del governo nei confronti del Parlamento: la legge delega è una vera e propria presa in giro perché l'esecutivo scrive quello che vuole fare e, al Parlamento, chiede sostanzialmente di ratificare la sua volontà. Noi vogliamo la promozione del Terzo Settore, migliorando e la normativa e regolando la galassia nella quale è parcellizzato il comparto. Non smantellarlo, snaturarlo o, addirittura, o renderlo la stampella di uno Stato inefficiente, come Renzi sta facendo. I servizi essenziali devono essere garantiti dallo Stato: non è accettabile che una onlus si sostituisca a una ASL così come non lo è che una cooperativa rimpiazzi le funzioni di un comune. Ben vengano le cooperazioni, le integrazioni, tutto ciò che può contribuire a migliorare i servizi per i cittadini, ma mai deve accadere che lo Stato arretri e si limiti semplicemente a pagare, per dei servizi che dovrebbe erogare lui stesso - concludono i deputati del M5S -. E’ un insulto alla nostra Costituzione”.

09 aprile 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy