Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 OTTOBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Chiamenti (Fimp): "La legge atto di civiltà, ma non resti un contenitore vuoto"

05 AGO - “La legge sull’autismo approvata dal Parlamento italiano‎ rappresenta un passo in avanti per la tutela della salute dei bambini affetti da disturbi dello spettro autistico e per le loro famiglie”. Così Giampietro Chiamenti, Presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), commenta il via libera definitivo al testo di legge da parte del Senato.
 
L’inserimento nei livelli essenziali di assistenza (Lea) dei trattamenti per l’autismo mira a rendere più omogenei sul territorio nazionale gli strumenti diagnostici e terapeutici per questa patologia. “con la legge di oggi - prosegue Chiamenti - le famiglie italiane potranno sentirsi un po’ meno sole nei percorsi assistenziali che da nord a sud del Paese fanno registrare ancora troppe disparità di accesso. Crediamo che la Pediatria di Famiglia con il suo ruolo di primo punto di riferimento per la salute del bambino potrà continuare sempre di più a dare un contributo fondamentale nell’individuazione precoce dei segnali riconducibili alla sindrome autistica”. Con la nuova legge si prevede anche l’aggiornamento delle linee guida per la prevenzione, diagnosi e cura, oltre alla ricerca sull’autismo. Su questo fronte, i pediatri della Fimp sono impegnati nella messa a punto di criteri per la diagnosi precoce dell’autismo in collaborazione con la neuropsichiatria infantile. Punto dolente della nuova legge è che non sono stati previsti stanziamenti di fondi ad hoc.
 
“Ci auguriamo – conclude il Presidente della Fimp – che la nuova legge non si trasformi in un contenitore vuoto, ma che contribuisca realmente a migliorare la prevenzione e l’assistenza ai pazienti affetti da disturbi dello spettro autistico, e ad aumentare la conoscenza di questa malattia intorno alla quale sono state fatte anche molte speculazioni da parte dei movimenti antivaccinatori”.  

05 agosto 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy