Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 09 DICEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lorenzin: “Nuovi Lea di fatto pronti. Forse qualche giorno in più per rivedere bene testo”. E poi Unioni civili: “Stralcio stepchild è fatto importante”


24 FEB - A margine della visita alla Fondazione Santa Lucia il Ministro della Salute rispondendo alle domande dei giornalisti ha toccato anche il tema delle Unioni civili e ha annunciato come  i nuovi Lea siano in dirittura d’arrivo (scadenza prevista il 29 febbraio dalla legge di Stabilità 2016).  
 
“Stralcio stepchild fatto importante.” "Lo stralcio della stepchild è sicuramente un fatto importantissimo ma non è sufficiente – ha detto il Ministro. Lo stralcio - ha proseguito- è veramente un elemento di grande buon senso.
Sono contenta del lavoro fatto in questi giorni e spero si stia lavorando anche per limare quelle parti che possono portare a elementi di incostituzionalità. Non ci sono strappi da consumare. Sono fiduciosa”.
 
"Per i bambini già nati in questo momento già decidono i giudici, a garanzia e a tutela della continuità affettiva". Ha poi precisato il ministro. "In Italia abbiamo veramente un paradosso- ha proseguito- ci sono tantissimi bambini in stato di abbandono che dovrebbero essere dati in affidamento o in adozione e tantissime famiglie che vogliono adottare. Eppure non si riesce a fare questo incontro in modo veloce, con il risultato che abbiamo ragazzi negli istituti fino ai 18 anni".

Ha aggiunto Lorenzin: "Credo che aiutare questi ragazzi ad avere delle famiglie sia un fatto importantissimo. Ritengo quindi che si debba rimettere mano al tema delle adozioni e, all'interno di questo, pensare ad un rafforzamento delle adozioni speciali con tutele specifiche per i bambini che già ci sono, facendo però delle audizioni e ascoltando i tribunali dei minori e gli assistenti sociali, cercando di capire quello che veramente accade in queste famiglie. Cosa, questa- ha concluso il ministro- di cui purtroppo non ci siamo occupati durante questo dibattito in Senato".
 
Nuovi Lea in dirittura d’arrivo. "Il testo di fatto è pronto - ha detto - ma lo stiamo rivisitando ed io stessa ho voluto riguardarlo punto per punto. Mi prendo qualche giorno in più per un semplice motivo: non voglio che ci siano errori". Quanto alle tempistiche? "Stiamo parlando veramente di giorni - ha risposto infine Lorenzin- doveva essere pronto per il 29 febbraio, quindi  stiamo parlando veramente di giorni".

24 febbraio 2016
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy