Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

M5s: “Governo incapace. Inevitabile bacchettata Ue”

10 MAG - “A causa della totale inadempienza ai propri doveri da parte di questo governo tutto promesse e zero fatti il  nostro Paese deve subire ancora una volta il richiamo dell’Ue, bacchettato per il mancato adeguamento alla normativa europea sull’orario del personale medico ospedaliero. Lo avevamo già urlato in occasione della Legge di Stabilità: l’impegno puramente formale dell’esecutivo, che non aveva stanziato un euro, era destinato a naufragar e così è stato. Avevamo cercato di correggere il tiro proponendo una copertura da 300 milioni di euro per l’assunzione di 3mila medici e 3mila infermieri, su tutto il territorio nazionale”. È quanto affermano in una nota i deputati M5s in commissione Affari Sociali.
 
“Le scadenze indicate al punto (c) del comma 541 dell’articolo 1 della Legge 208/2015 (Stabilità), nel quale era previsto che entro il 29 febbraio 2016 Regioni e Provincie Autonome predisponessero ‘un piano concernente il fabbisogno di personale, contenente l'esposizione delle modalità organizzative del personale, tale da garantire il rispetto delle disposizioni dell'Unione  europea in materia di articolazione dell'orario di lavoro’, sono state totalmente disattese”, fanno notare.

 
“Alla luce di questa nuova strigliata dell’Ue – rileva il M5s - risulta ancora più beffardo il fatto che la nostra la mozione sullo sblocco del turnover, approvata alla Camera nel giugno 2015 anche dalla maggioranza, di fatto sta ‘facendo la muffa’. La strigliata subita oggi è solo l’ultimo esempio di una miriadi di inadempienze da parte del governo e del ministero della salute. Solo per citare i provvedimenti più importanti che, nonostante le mille promesse, sono fermi al palo ricordiamo: i nuovi Lea, il già vecchio patto per la Salute, il patto per la sanità digitale, aggiornamento nomenclatore tariffario. Eccoli  i risultati del ‘governo del faremo’".

10 maggio 2016
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy