Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 14 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Conte (Fnomceo): “Nessuna preclusione a Ordini regionali ma giusto lasciare libertà di scelta come prevede il Ddl”


20 MAG - Sul tema degli ordini regionali è intervenuto anche il segretario della Fnomceo, Luigi Conte.  “È un problema che ci siamo posti già 3-4 anni fa – ha detto -. È chiaro che una connotazione degli ordini di tipo provinciale è molto più vicina al territorio, è molto più vicina ai colleghi che esercitano localmente. Per questo abbiamo ritenuto di lasciare il riferimento della legge istitutiva. Siamo pur sempre consapevoli però che un piccolo ordine di una piccola provincia ha grandi difficoltà nel riuscire a funzionare bene e nella legge è infatti previsto che ci possano essere dei consorzi tra piccoli ordini per fare un’economia di scala. Fermo restando che territorialmente il riferimento è la provincia. È una proposta che cerca di conciliare una razionalizzazione del sistema con una maggiore vicinanza ai propri professionisti. Legge è frutto di ragionamento e ampia discussione e non è campata per aria”.
 
“Chiariamoci, nessuna preclusione totale – ha concluso - , ma è giusto lasciare un ventaglio di soluzione di modo che ognuno abbia libertà di scelta”.

20 maggio 2016
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy