Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 23 MARZO 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ass. Coscioni: "Bene approvazione in Commissione. Necessarie modifiche in Aula. No a rinvii"

17 FEB - "Dopo un anno di audizioni e dibattito, la Commissione affari sociali ha finalmente votato il disegno di legge sul testamento biologico. E' molto positivo il fatto che lo schieramento trasversale di Parlamentari favorevoli a Disposizione Anticipate di Trattamento (DAT) vincolanti per il medico e inclusive di nutrizione e idratazione siano riusciti, dopo due rinvii, a superare l'ostruzionismo di un fronte proibizionista e clericale che da subito si è dimostrato indisponibile al dialogo". Questo il commento di Marco Cappato e Filomena Gallo, a nome dell'Associazione Luca Coscioni per la ricerca scientifica, a seguito della conclusione dell'esame al testo unificato da parte della Commissione Affari sociali.
 
"Come Associazione Luca Coscioni chiediamo ora che la scadenza del 27 febbraio per il voto in aula sia rispettata senza cedere a un terzo rinvio. Ai Parlamentari chiediamo anche che il testo sia ora migliorato in particolare in tre punti essenziali: sia eliminato il passaggio che viola la gerarchia delle fonti del diritto e la Costituzione, laddove prevede che il paziente non possa esigere trattamenti 'contrari alla deontologia professionale' (come se d'ora in poi fosse l'Ordine dei medici a poter 'dettare legge' in materia); sia esplicitamente inserita la possibilità della sedazione continua profonda (cioè la stessa praticata nel recente caso della persona malata di Sla a Montebelluna) e sia chiarito che la pianificazione 'condivisa' delle cure non deve ledere l'autonomia del paziente", concludono.  

17 febbraio 2017
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy