Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 GIUGNO 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fism: “Professione medica e rapporto medico-paziente baricentro dei processi di diagnosi e cura”

01 MAR - FISM esprime la propria approvazione e soddisfazione per un’iniziativa legislativa che attribuisce alla professione medica e al rapporto medico-paziente il ruolo di baricentro dei processi di diagnosi e cura. Il decreto perimetra con chiarezza i confini della responsabilità del medico dal punto di vista civile e penale e rafforza gli aspetti di sicurezza delle cure e di tutela dei pazienti introducendo significativi obblighi assicurativi a carico sia delle strutture sia dei professionisti.
 
Le Società Scientifiche hanno sempre messo al centro la sicurezza delle cure chiedendo, spesso non ascoltate, di garantire gli standard qualitativi e quantitativi delle prestazioni sanitarie a loro afferenti. Definire le corrette procedure permette di evitare errori nei processi di cura ma serve che ora, finalmente e per legge, vengano assicurati i requisiti organizzativi, procedurali e di competenza che possano minimizzarli mediante un costante coinvolgimento nell’analisi delle situazioni di rischio. Il ruolo di FISM, quale “catalizzatore di condivisione” tra società scientifiche su problematiche trasversali a diverse discipline, può stimolare lo sviluppo di comportamenti virtuosi altrettanto indispensabili per ridurre i livelli di rischio.

 
Le società medico-scientifiche vedono valorizzato e amplificato il proprio ruolo laddove si fa riferimento alle linee guida e alle buone pratiche cliniche quali elementi di demarcazione e orientamento nell’accertamento di eventuali responsabilità a carico del personale sanitario. Va segnalato, inoltre, che il miglior sistema di diffusione e recepimento delle Linee guida e delle buone pratiche è insito nel “core” della Mission di tutte le Società Scientifiche. Solo la diffusione e condivisione capillare delle linee guida e delle raccomandazioni cliniche potrà garantire una sanità migliore per i pazienti e per il personale sanitario.
 
Riteniamo che il nuovo DDL permetterà di compiere significativi progressi nella riduzione dei costi generati dalla medicina difensiva e nella riduzione dei contenziosi legali. Si concretizza la possibilità di poter recuperare risorse economiche significative da destinare al miglioramento della qualità delle prestazioni erogate e alla formazione dei professionisti sanitari, innescando un “circolo virtuoso” capace di liberare le risorse per un continuo miglioramento del sistema sanitario.
 
Federazione delle Società Medico-Scientifiche Italiane (Fism)

01 marzo 2017
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy