Quotidiano on line
di informazione sanitaria
29 GENNAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

D'Ambrosio Lettieri (Dit/Gal): "Oggi in Senato scritta pagina di buona politica"


28 SET - “Oggi il Senato, approvando le mozioni sulla sede Ema a Milano, ha scritto una pagina importante di buona politica, dando prova di grande responsabilità, al di là della logica di campanile.  Ritengo che le candidature che sono state presentate come auspicio, perlomeno, da varie sedi nazionali, siano indubbiamente tutte rispettabili, come segno di orgoglio territoriale, ma questo orgoglio doveva essere superato dalle ragioni di un Paese come l'Italia che si deve presentare alla valutazione del decisore sovranazionale con una proposta credibile, la migliore possibile, quella dotata di maggiori chance per vincere una sfida con le candidate più credibili che per lo più sono città dell'Ovest (da Amsterdam a Barcellona, da Vienna a Bruxelles e a Copenhagen, con Bratislava che scalpita e, per utilizzare una metafora sportiva, fa i giri di campo)". Lo dichiara in una nota Luigi d’Ambrosio Lettieri (Dit/Gal) intervenuto oggi in aula in dichiarazione di Voto sulle mozioni che indicano Milano come sede dell’Ema. 

"In tutte le mozioni, ad iniziare da quella presentata dal senatore Mandelli a quella presentata dalla senatrice De Biasi, vengono presentate tutte le ragioni di fatto e di diritto che sostengono le motivazioni per cui è legittimo che l'Assemblea con voto unanime sostenga la candidatura di Milano. Credo che il valore simbolico di questo voto dia forza all'auspicio di fare in modo che le valutazioni che si faranno per la scelta vedano prevalere le condizioni logistiche e tecniche rispetto a quelle politiche. E Milano ha tutte le carte in regola e le condizioni per rappresentare il Tricolore nazionale in un versante nel quale l'Italia è un'eccellenza. Non dimentichiamo che l'AIFA è l'agenzia regolatoria del farmaco nazionale più qualificata, più accreditata e più considerata a livello mondiale e non a caso il presidente dell'EMA è un italiano, il professor Guido Rasi, sulla cui credibilità, sul cui talento e sulla cui competenza scientifica credo ci siano valutazioni unanimemente positive. Va inoltre considerata l'accessibilità logistica all'accoglienza alberghiera e la presenza di infrastrutture scolastiche e di assistenza sanitaria, su cui Milano certamente dimostra di essere un'eccellenza a livello europeo", ha proseguito.
"C’è anche un altro aspetto importante: l'Italia può vantare la sua posizione di secondo Paese nell'ambito della produzione di farmaci in Europa, dopo la Germania, e che il tasso di esportazione di farmaci dall'Italia non ha rivali, perché si tratta di una percentuale senza pari, con un riconoscimento assoluto che ci viene a livello internazionale per la qualità e le competenze di tutti gli addetti. Va evidenziato anche quanto, nell'area biotecnologica, l'Italia abbia punte di eccellenza a livello mondiale, che probabilmente noi non pubblicizziamo adeguatamente, ma che meritano di vedere, con le conquiste nel comparto biotecnologico, il punto di maggiore rilevanza nello scenario internazionale, con i nostri ricercatori, soprattutto quelli che operano nell'ambito delle terapie geniche e cellulari, che sono state di recente autorizzate proprio dall'EMA e che vedono l'Italia primeggiare a livello internazionale.
Per questo, apprezzando molto lo sforzo fatto, con una nota di particolare apprezzamento per il lavoro svolto dal collega senatore Mandelli, il Gruppo GAL ha votato a favore di tutte le mozioni”, conclude D'Ambrosio Lettieri.

28 settembre 2017
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy