Quotidiano on line
di informazione sanitaria
03 LUGLIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Speranza: “Nell’ultima settimana contagi Covid scesi del 30%. Nei prossimi mesi la sfida sarà la riforma della sanità territoriale”


Così il Ministro della Salute all'Agorà PD Basilicata sul tema Pnrr e sanità del territorio. “Dobbiamo immaginare un Ssn dove non è il cittadino a inseguire ai servizi ma è la macchina pubblica che è vicina ai cittadini e prova a risolvere i suoi problemi”.

07 FEB - “Stiamo vedendo segnali incoraggianti. Negli ultimi 7 giorni abbiano avuto una decrescita dei contagi del 30%”. Lo ha affermato il Ministro della Salute, Roberto Speranza all'Agorà PD Basilicata sul tema Pnrr e sanità del territorio.
 
“La grande sfida dei prossimi mesi è riformare il Ssn – ha detto il Ministro - . Ci sono risorse senza precedenti non solo per i 20 mld del Pnrr ma c’è anche il Fondo sanitario dove le risorse non sono mai cresciute così tanto negli ultimi 2 anni. Ora siamo arrivati a 124 mld, ben 10 mld in più rispetto al momento in cui sono arrivato”
 
“La riforma più rilevante è quella dell’assistenza territoriale – ha precisato -. Dobbiamo immaginare un Ssn dove non è il cittadino a inseguire ai servizi ma è la macchina pubblica che è vicina ai cittadini e prova a risolvere i suoi problemi”.
 
Tra gli altri obiettivi il Ministro ha detto che occorre “puntare sull’assistenza domiciliare dove investiremo 4 mld. Poi investiremo sulle Case di comunità sulle nuove tecnologie. Prossimità deve significare sia un medico e un infermiere che vengono a casa ma pure un Ssn che è costantemente connesso con i supporti digitali”.
 

07 febbraio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy