Quotidiano on line
di informazione sanitaria
27 NOVEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. Sportiello (M5S): “Indennizzi a familiari medici deceduti sarà priorità prossima legislatura”


"Non lasceremo soli i familiari di questi professionisti che hanno svolto un ruolo fondamentale nelle prime settimane di pandemia. Più volte, sia alla Camera che al Senato, abbiamo celebrato il personale sanitario per l'enorme sforzo profuso nei momenti più difficili della pandemia: ora è il momento che lo Stato passi dalle parole ai fatti". Così la deputata del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.

22 SET -

"In questi anni il MoVimento 5 Stelle è stato in prima linea in Parlamento per chiedere che ai familiari dei medici di medicina generale, dei pediatri di libera scelta e di tutti gli altri operatori sanitari deceduti per il Covid fosse riconosciuto il giusto indennizzo economico. Lo abbiamo fatto anche lo scorso luglio, con un Question Time in Aula alla Camera, per sollecitare il Governo a intervenire. Grazie anche al nostro lavoro oggi c'è un fondo di 15 milioni di euro che però, purtroppo, ancora non é attivo: esprimiamo profonda amarezza per la mancata erogazione da parte del Governo di queste risorse. Continueremo a batterci nella prossima legislatura affinché gli indennizzi vengano erogati al più presto".

Così in una nota Gilda Sportiello, deputata del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali. 

"Non lasceremo soli i familiari di questi professionisti che hanno svolto un ruolo fondamentale nelle prime settimane di pandemia. Più volte, sia alla Camera che al Senato, abbiamo celebrato il personale sanitario per l'enorme sforzo profuso nei momenti più difficili della pandemia: ora è il momento che lo Stato passi dalle parole ai fatti" conclude.



22 settembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy