Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 31 GENNAIO 2023
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

“Vacciniamoci contro il Covid-19 e l'influenza”. Schillaci presenta il nuovo spot del Ministero: “Vogliamo dare un messaggio forte ai cittadini”


Presentata oggi al Ministero della Salute la nuova campagna di comunicazione sulla vaccinazione anti Covid e anti influenza. “Vogliamo rafforzare la campagna già in corso, anche in considerazione dell'influenza che quest'anno è più virulenta. Vogliamo mandare un messaggio forte a tutta la popolazione, ma il primo target sono soprattutto le persone più a rischio, anziani e fragili”.

01 DIC -

“Vogliamo dare un messaggio forte a tutta la popolazione ma il nostro target sono soprattutto gli anziani ed i soggetti fragili. Dobbiamo affrontare insieme Covid e influenza stagionale, che questo anno pare si presenti molto forte, e dobbiamo farlo possibilmente con una unica vaccinazione che è possibile fare appunto in una unica seduta”. Lo ha detto il ministro della Salute Orazio Schillaci presentando la campagna di comunicazione contro Covid e influenza che prevede uno spot in onda da oggi su reti Rai e Mediaset e anche attività sui social.

“Oggi è un giorno importante – ha spiegato il Ministro - , perché da questo pomeriggio andrà in onda lo spot della campagna di comunicazione. Abbiamo preferito uno spot semplice, senza testimoniale e volti noti, ma con un messaggio che possa arrivare in maniera chiara a tutti”.

Una campagna che arriva a vaccinazioni già avviate e con la quale, ha spiegato Schillaci, “vogliamo rafforzare la campagna già in corso, anche in considerazione dell'influenza che quest'anno è più virulenta. Vogliamo mandare un messaggio forte a tutta la popolazione, ma il primo target sono soprattutto le persone più a rischio, anziani e fragili”. Secondo il ministro, “lo spot testimonia l'attenzione del Governo. Mandiamo un messaggio chiaro a rivolgersi a medici di medicina generale, che rappresentano presidio fondamentale per la sanità della nostra nazione. Nell'ultima settimana abbiamo registrato un rialzo maggiore, ma ricordo ancora una volta che l'attenzione di tutti deve essere verso i numeri delle terapie intensive, che rimangono sotto livelli di guardia. Noi continuiamo a monitorare tutto, speriamo che questa sia la stagione nella quale superare il Covid e tornare a dare attenzione anche agli altri aspetti della sanità che, in questi anni di pandemia, sono stati messi da parte”, ha concluso Schillaci.


“Sono lieto della collaborazione instaurata perché credo che la comunicazione istituzionale per i temi soprattutto sanitari sia fondamentale. Oggi siamo in una fase diversa ma dobbiamo ricordarci da dove siamo partiti, speriamo che questa campagna accompagnata da quella istituzionale serva a ridare fiducia alle persone che vogliono vivere libere le festività di Natale”. Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'Editoria Alberto Barachini.






01 dicembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy