Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 AGOSTO 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Standard ospedalieri. Formigoni: “Il decreto va cambiato”

Per il presidente della Regione Lombardia il Regolamento elaborato dal ministero della Salute “è sbagliato sia dal punto di vista del metodo, con un’estrema invasività nelle competenze regionali, sia nel merito, per una serie di prescrizioni molto vincolanti e sbagliate”.

09 NOV - "Il provvedimento del Governo sugli standard della rete ospedaliera, e il conseguente taglio di posti letto, è sbagliato sia dal punto di vista del metodo sia nel merito. Per questo Regione Lombardia si batterà in ogni sede, a partire dalla Conferenza Stato-Regioni, per cambiare i contenuti di questo decreto". Ad affermarlo il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, che spiega: “Da un punto di vista del metodo - spiega il presidente - il documento si caratterizza per una estrema invasività nelle competenze regionali, sancite dall'articolo 116 della Costituzione. Nel merito, ci sono una serie di prescrizioni molto vincolanti e sbagliate, che riguardano in particolare la mobilità sui ricoveri, l'erronea considerazione delle cure sub acute e dei relativi posti letto e l'esclusione dal sistema delle strutture private con meno di 80 letti".
 
Per tutte queste ragioni “il giudizio sul decreto del Governo da parte nostra è negativo” e Formigoni annuncia di essere pronto a sostenere questa posizione “innanzitutto in Conferenza Stato-Regioni” e a “lavorare, perché i contenuti del provvedimento vengano profondamente modificati".


“In ogni caso – sottolinea la nota del presidente della Regione Lombardia -, se il provvedimento non verrà modificato, per la Lombardia si tratterà di tagliare circa 2.000 posti letto e non i 2.337 indicati dal Governo”.
 

09 novembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy