Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 LUGLIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Concorso straordinario farmacie. Ancora un’interrogazione parlamentare

Continua la pioggia di interrogazioni parlamentari sulle procedure per il concorso straordinario per l’assegnazione di nuove sedi farmaceutiche. L’ultima è stata presentata dall'onorevole Borghesi (Idv). Al centro la questione le precedenti graduatorie ancora in corso di validità.

06 DIC - Se e quali iniziative normative si vogliono assumere per prevedere che l’assegnazione delle sedei farmaceutiche avvenga utilizzando, in via prioritaria, le graduatorie in corso di validità, considerati anche gli oneri derivanti da nuove procedure concorsuali.

È questo il quesito al centro dell’interrogazione al ministro della Salute in materia di concorso straordinario per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche presentata ieri alla Camera da Antonio Borghesi (Idv).
 
Infatti, ricorda il deputato dell'Idv, "in alcune regioni è stata completata negli anni passati l'ordinaria procedura concorsula per l'assegnazioni delle sedi farmaceutiche di nuova istituzione" e "le relative graduatorie di merito sono state pubblicate a marzo 2011 e hanno valitidà di 4 anni dalla data di pubblicazione sui Bur". Ma "nonostante la conversione in legge del decreto liberalizzazioni, non sono stati emanati articoli che annullano le graduatorie in essere".

Interrogazione di Borghesi si va ad aggiungere a quelle presentate nei giorni scorsi dal senatore Andria (Pd) e dall’onorevole Pedoto (Pd), a cui si unisce l’interpellanza urgente alla Camera degli on. Razzi e Moffa (Popolo e Territorio).

 
 

06 dicembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy