Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Governo. Bersani :"Esito non risolutivo". Ma non rinuncia. E Napolitano riapre consultazioni

Il leader Pd: "Ho trovate molte comprensioni ma anche condizioni inaccettabili". Ma il segretario del Pd non rinuncia comunque all'incarico, anche se ora sarà direttamente il Capo dello Stato a condurre nuove consultazioni con i partiti. Il tutto entro le prossime 24 ore a partire da domani mattina.

28 MAR - Da domani mattina alle 11 tutti i partiti torneranno al Colle per un nuovo giro di consultazioni con il Presidente della Repubblica. Oggi Bersani salito al Quirinale ha riferito l’esito dei suoi incontri di questi giorni con partiti, parti sociali e società civile.
 
“Ho riferito al presidente – ha detto Bersani – dell’esito del lavoro di questi giorni che non ha portato a un esito risolutivo. Ho spiegato le ragioni al presidente, ho illustrato gli elementi di comprensione anche significativi che sono venuti da diversi gruppi attorno a proposte programmatiche di natura istituzionale. Ho descritto anche delle difficoltà per delle preclusioni o delle condizioni che io non ho ritenuto accettabili. A questo punto il presidente ha ritenuto di condurre direttamente e immediatamente i suoi accertamenti”.
 
“Il presidente della Repubblica – ha spiegato il segretario generale del Quirinale, Donato Marra – si è riservato di prendere senza indugio iniziative che gli consentano di accertare personalmente gli sviluppi del quadro politico-istituzionale”.
 
La partita però per Bersani, contrariamente a quanto si è pensato in un primo momento, non è finita, infatti dallo stesso Pd fanno sapere che il segretario non ha rinunciato, come confermato dal direttore dell'Ufficio Stampa del Quirinale Pasquale Cascella rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano proprio lumi sulla vicenda.

Il nuovo giro di consultazioni ha lo scopo di verificare se la situazione di stallo di cui Bersani ha parlato con il presidente della Repubblica possa o meno essere smossa.
Il tutto entro la giornata di domani. Fin dalla serata quindi potremmo sapere se la nuova mission di Napolitano sarà andata a buon fine con una nuova "ripartenza" di Bersani oppure con la proposta di nuove soluzioni e nuovi nomi.

28 marzo 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy