Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 22 SETTEMBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Anteprima. Stato-Regioni e Unificata. Tutti i documenti delle conferenze dell’11 aprile


Giovedì prossimo convocata la Conferenza delle Regioni, cui seguirà la Stato-Regioni e l’Unificata. In agenda il parere sul Dl di proroga chiusura Opg e uso terapie staminali. Intesa da trovare anche sul riparto delle risorse per l’assistenza agli affetti dal morbo di Hansen e sul Piano nazionale amianto

08 APR - Nelle conferenze verranno esaminati il Dl sulla proroga della chiusura degli Opg e sulle terapie staminali. Intesa da trovare anche sul riparto delle risorse per l’assistenza agli affetti dal morbo di Hansen e sul Piano nazionale amianto.
 
Conferenza Stato-Regioni
Si dovranno trovare due intese sulle proposte del Ministro della salute di deliberazione CIPE di assegnazione alle Regioni della quota vincolata per l’assistenza agli hanseniani e loro familiari a carico a valere sul Fondo sanitario nazionale per gli anni 2010 (sono 1,5mln da ripartire) e 2011 (da ripartire 1,49 mln).
 
Parere da cercare anche sul disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 25 marzo 2013, n. 24, recante disposizioni urgenti in materia sanitaria, ovvero quello che riguarda la proroga della chiusura degli Opg al 1 maggio 2014 e prevede anche alcune misure per l’impiego di “medicinali per terapie avanzate preparati  su base non ripetitiva e impiego terapeutico  dei  medicinali sottoposti a sperimentazione clinica”.

 
Il decreto in questione, nello specifico stabilisce  anche che il ministro della Salute “entro il 31 maggio 2013, riferisce, alle Commissioni parlamentari competenti, sugli interventi recati dal programma presentato dalle Regioni”. Alle spese derivanti dalla proroga si farà fronte con una quota del riparto già previsto per la chiusura delle strutture di 4,5 milioni per il 2013 e 1,5 milioni per il 2014.
 
L’articolo 2 del decreto interviene sull’impiego di “medicinali per terapie avanzate preparati  su base non ripetitiva e impiego terapeutico  dei  medicinali sottoposti a sperimentazione clinica”
 
Le terapie avanzate “preparate su base non ripetitiva e impiego terapeutico dei medicinali sottoposti a sperimentazione clinica” devono essere svolte “esclusivamente in un ospedale pubblico, clinica universitaria o istituto di ricovero e cura a carattere scientifico”.
Sono l’Aifa, e l'Istituto superiore di sanità coadiuvato anche dal Centro nazionale trapianti che raccolgono e valutano i dati clinici sull’esito e sugli eventi avversi dei trattamenti effettuati con tali medicinali. 
 
Sempre in Stato-Regioni vi sarà l’acquisizione della designazione in sostituzione di un esperto quale componente in seno all’Osservatorio nazionale per la formazione continua in sanità.
 
Conferenza Unificata
Previsto il parere sul “Piano nazionale amianto – Linee di intervento per un’azione coordinata delle amministrazioni statali e territoriali”. (VEDI SINTESI DEL PROVVEDIMENTO)
 
Conferenza delle Regioni
All’ordine del giorno l’Accordo interregionale per la compensazione della mobilità sanitaria per l’anno 2012; l’Informativa sulla questione dei diritti sindacali dei Medici di medicina generale al fine di garantire omogeneità di comportamento sull’intero territorio nazionale.
Inoltre, verrà discussa la proposta di Accodo Stato – Regioni per l’organizzazione e l’assistenza sanitaria negli eventi e nelle manifestazioni programmate e nelle esercitazioni di emergenza territoriali. E, infine si discuterà della questione avanzata dalla Regione Abruzzo in tema di mobilità sanitaria interregionale nell’ambito del riparto delle risorse per il SSN dell’anno 2012.

08 aprile 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy