Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 09 DICEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Formazione. Le richieste di Regioni e Ministero per i posti a bando dell’a.a. 2013/14


In anteprima la documentazione relativa agli schemi di accordo consegnati alla Stato-Regioni per essere discussi in uno dei prossimi incontri. Per i medici il fabbisogno è di 11.923 unità, saranno invece 19.573 i posti a disposizione per gli infermieri, 988 quelli per gli odontoiatri e 578 per i farmacisti.

21 MAG - Saranno oltre 15mila i posti messi a bando nell’anno accademico 2013-2014 per soddisfare il fabbisogno di medici (11.923), odontoiatri (988), farmacisti (578), veterinari (716), biologi (409), chimici (177), fisici (170), psicologi (125). Queste le richieste ufficiali avanzate dal Ministero della Salute e dalle Regioni e scritte negli schemi di accordo consegnati alla Stato-Regioni per essere discussi in uno dei prossimi incontri.

A livello regionale, per i camici bianchi, la parte del leone la fa il Lazio con 1.750 posti necessari nelle Università, seguito dalla Campania con un fabbisogno di 1.500 posti e dalla Lombardia con 1.350 unità. Per quanto riguarda i farmacisti il maggior numero di posti a disposizione si registra in Campania (140), seguono a ruota la Calabria (100) e la Puglia (60).

Servono 19.573 infermieri con formazione di base, 1.083 ostetrici e 353 infermieri pediatrici. Il fabbisogno per l’area infermieristica e ostetrica con laurea magistrale è invece di 799 unità. Per quanto riguarda le professioni sanitarie della riabilitazione, tra le molte figure contemplate, il fabbisogno relativo ai fisioterapisti è stato determinato in 2.264 unità, 635 i posti disponibili per i logopedisti. Il fabbisogno di personale in formazione magistrale per questa area è invece di 328 unità.

21 maggio 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy