Quotidiano on line
di informazione sanitaria
08 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lotta la fumo. La lettera di Lorenzin. D’Ambrosio Lettieri (Pdl): “Siamo con lei”

Netto appoggio del capogruppo Pdl in Commissione Sanità del Senato alla richiesta del ministro di vietare il fumo in auto in presenza di bambini e donne in cinta. Ma sottolinea che le nuove regole devono essere accompagnate da una vasta e comptente campagna di informazione sul fumo passivo.

17 AGO - Fumo, sen. d'Ambrosio Lettieri (capogruppo PdL Commissione Sanità del Senato): siamo al fianco del ministro Lorenzin in quella che è innanzitutto una rivoluzione culturale
 
"Libertà individuali, tutela della salute e rispetto degli altri non sono principi che possono correre paralleli, ma devono incontrarsi per trovare tra loro un punto di equilibrio. Il faro, in una società democratica, non possono che essere le regole che, senza sconfinare nel proibizionismo e nel moralismo, che sarebbero altrettante pericolose prigioni controproducenti, devono rispondere ad un assioma tanto semplice quanto trascurato: il nostro atteggiamento non deve nuocere né agli altri, né all'ambiente che è patrimonio di tutti. 
 
Credo che vada inquadrato in questa direzione l'accorato e coraggioso appello del ministro Lorenzin che ci invita a sostenere, col divieto di fumo anche in auto in presenza di minori e donne incinte, una battaglia di civiltà a tutela, soprattutto, delle fasce più deboli della popolazione quali sono, appunto, i bambini, più esposti ai rischi che provengono dalle scelte degli adulti. 

Naturalmente, le regole devono essere accompagnate da una vasta e competente campagna di informazione sui rischi legati anche al fumo passivo,su cui ci sono ancora forti resistenze, in modo da incrementare gli esempi positivi anche fuori dalla famiglia, contribuendo ad un cambiamento radicale di abitudini nocive e contrapporre finalmente alla cultura della morte quella della vita. 
 
Sono troppi, infatti, gli effetti devastanti legati al tabagismo attivo e passivo. Dobbiamo essere al fianco del ministro in questa che è soprattutto una rivoluzione culturale.
Con questa convinzione, mi unisco anche alla richiesta del sindacato autonomo di polizia penitenziaria di porre un freno al consumo libero di sigarette all'interno delle carceri. Si tratta di una cattiva prassi che costringe ogni giorno tantissime persone a subire un comportamento scorretto e a mettere a rischio la propria salute".
 
Lo dichiara in una nota il sen. Luigi d'Ambrosio Lettieri, capogruppo PdL Commissione Sanità del Senato.

17 agosto 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy