Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Autismo. Binetti (Udc-ScpI): “Attenzione ai farmaci somministrati a bimbi autistici”

Valuti il governo la reale efficacia di farmaci somministrati a pazienti autistici in centri di neuropsichiatria infantile. Questo il monito che Binetti (Udc-SCpI) lancia al ministro con un’interrogazione. “Famiglie denunciano che presso un centro di neuropsichiatria infantile a tutti i pazienti autistici viene consigliata la somministrazione di un farmaco che è vera panacea”.

26 SET - In Commissione Affari Sociali della Camera si torna a parlare di autismo grazie ad un’interrogazione presentata oggi nel corso del question time da Paola Binetti, Udc-ScpI.
 
L'invito rivolto al ministro è di :”far valutare la reale efficacia di farmaci consigliati e
somministrati a pazienti autistici e, specificatamente nel caso di centri di neuropsichiatria infantile, fornire puntuali indicazioni per operatori e utenti in grado di garantire esclusivamente il ricorso a farmaci già sperimentati e che risultino realmente di una qualche utilità per i disturbi generati dall'autismo”.
 
Paola Binetti afferma che: “Famiglie con figli autistici denunciano che, presso un centro di neuropsichiatria infantile di una Asl a tutti i pazienti con autismo, di qualsiasi età, viene consigliata la somministrazione di un farmaco che, a detta degli operatori e degli utenti, è una vera panacea; il farmaco in questione sembrerebbe essere l'aripiprazolo, antipsicotico atipico con un profilo di tossicità tutt'altro che trascurabile”.
 

Questo tipo di farmaci conclude Binetti “dovrebbero essere prescritti inizialmente e monitorati da un pediatra o da uno psichiatra che dovrebbe: identificare il comportamento
bersaglio; decidere una misura appropriata per monitorarne l'efficacia, rivedere l'efficacia e ogni effetto collaterale del farmaco dopo alcune settimane; sospendere il trattamento- conclude Binetti- se non ci sono segni di risposta clinicamente importante dopo sei settimane”.

26 settembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy