Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 MAGGIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Legge di Stabilità. Federspecializzandi: “Bene emendamenti a sostegno dei giovani medici”

L’auspicio è ora che il Governo sostenga tutte le proposte di modifica che garantiscono il diritto alla formazione degli specializzandi e la valorizzazione dei medici in formazione in medicina generale e dei laureati dell’area sanitaria non medica.

14 NOV - “Grande soddisfazione” da parte di Federspecializzandi per “l'attenzione dedicata”, nell’ambito degli emendamenti presentati alla Legge di Stabilità da parte di tutte le forze politiche “alle criticità relative alla formazione specialistica dei laureati in medicina e chirurgia e dei laureati in altre discipline che possono concorrere per le scuole di specializzazione di area sanitaria e alla valorizzazione del corso in medicina generale”.

Fra le migliaia di emendamenti presentanti in Commissione Bilancio del Senato, Federspecializzandi ricorda in particolare:
- l'abrogazione del comma 31 dell'articolo 10 riguardante il "taglio lineare" alle scuole di specializzazione.
- il reperimento dei fondi necessari a finanziare un numero adeguato di nuovi contratti di formazione specialistica per i medici: la cifra stanziata in aggiunta allo storico fondo destinato alle scuole di specializzazione varia fra i 75 e i 100 milioni di euro all'anno che consentirebbero lo stanziamento di 5000-6000 nuovi contratti.

- la trasformazione del corso specifico in medicina generale in una scuola di specializzazione con introduzione del contratto di formazione specialistica anche per i medici iscritti al corso in medicina generale
- l'equiparazione contrattuale degli specializzandi di area sanitaria non medici e lo stanziamento dei fondi necessari per 1000 nuovi contratti di specializzazione per il prossimo anno accademico.

“L’auspicio, ora, è che, in linea con quanto richiesto il 7 novembre dalle migliaia di studenti e aspiranti specializzandi che hanno partecipato alla Manifestazione Nazionale ‘Investire sui giovani della sanità X investire sul futuro del nostro Ssn’ co-organizzata da FederSpecializzandi e dall'Associazione Italiana Giovani Medici, vi sia il forte sostegno del Governo agli emendamenti che garantiscono il diritto alla formazione e quindi un futuro all'interno del nostro Servizio Sanitario Nazionale di migliaia di aspiranti specializzandi ed intervengono a valorizzare ed equiparare dal punto di vista contrattuale i medici in formazione in medicina generale e gli specializzandi di area sanitaria laureati in altre discipline non mediche”.

In questo contesto di “delicati ed importanti cambiamenti” FederSpecializzandi avverte che “vigilerà attentamente ed in maniera propositiva affinché la direzione del cambiamento sia volta ad un reale miglioramento della formazione post-laurea che avvicini in maniera tangibile la nostra realtà nazionale a quella europea”.

14 novembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy