Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Legge Stabilità. Smipg: “Antiscientifica l’ipotesi di gare su farmaci equivalenti”

Per la Società Medica Interdisciplinare Promed Galileo la norma ostacolerebbe le terapie personalizzate e “sottende una pericolosa mentalità, non già attenta ai bisogni terapeutici specifici della singola persona, ma tesa a conseguire effimeri risparmi con terapie standardizzate di massa”.

25 NOV - La Società Medica Interdisciplinare Promed Galileo (Smipg) esprime “preoccupazione e sconcerto” per l’emendamento 6.0.3 alla Legge di Stabilità che obbligherebbe le Regioni a conseguire dal 2014 un risparmio sulla spesa farmaceutica convenzionata attraverso l’acquisto diretto con gara di farmaci equivalenti di “fascia A”, da distribuire in farmacia tramite la cosiddetta “dpc”.

“La norma – spiega infatti la Smipg in una nota - comporterebbe pesanti distorsioni, favorendo la costituzione di posizioni dominanti, incentivando la delocalizzazione produttiva delle materie prime, determinando difficoltà e mancanze nella distribuzione dei farmaci. Verrebbe così fortemente limitata la possibilità di garantire ai pazienti i farmaci specifici di cui hanno bisogno, costringendo i medici ad effettuare forzosamente sostituzioni terapeutiche inutili e pericolose”.

Ma per la Smipg “lo sconcerto è ancor più grande alla luce delle tendenze attuali della medicina che mirano a garantire terapie sempre più personalizzate, cure che sarebbero ostacolate dalla norma in oggetto, che sottende una pericolosa mentalità, non già attenta ai bisogni terapeutici specifici della singola persona, ma tesa a conseguire effimeri risparmi con terapie standardizzate di massa”.


Dalla Società Medica Interdisciplinare arriva dunque un appello al Governo e al Parlamento affinché la norma in oggetto venga respinta, “auspicando che non trovino più spazio siffatte proposte antiscientifiche, dannose per i pazienti e per l’intera società”.

25 novembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy