Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Agenda settimanale di Camera e Senato. Riprendono i lavori parlamentari

Dopo la pausa natalizia il Parlamento si rimette al lavoro. Sul versante sanitario entrambe le Commissioni, Affari Sociali di Montecitorio e Igiene e Sanità del Senato, sono impegnate su provvedimenti di farmacovigilanza, medicinali per uso umano e protezione degli animali per fini scientifici. 

07 GEN - Ripartiranno dagli stessi temi i lavori per il 2014 delle Commissioni che si occupano di sanità di Camera e Senato. I provvedimenti in agenda questa settimana sono, infatti, quasi identici. All’ordine del giorno l’esame in sede consultiva degli atti del Governo riguardanti il codice comunitario relativo ai medicinali per uso umano al fine di impedire l'ingresso di medicinali falsificati nella catena di fornitura legale, la farmacovigilanza e prevenzione delle ferite da taglio o da punta nel settore ospedaliero e sanitario. In più l’esame delle norme Ue sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.
 
Nello specifico, poi, della Commissione Affari Sociali ci sono anche le disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario; mentre al Senato è previsto l’esame di provvedimenti su assistenti sociali e malattie rare.
 
Ma il 2014 del Parlamento si apre anche con altri provvedimenti importanti lasciati in eredità dal 2013. La riforma elettorale, il rebus Imu-Tasi, l'emergenza carceri, solo per citarne alcuni.

Nel dettaglio, al Senato si riparte con il Decreto legge 133 sull'Imu e la Banca d'Italia, che scade il 29 gennaio. Alla Camera i lavori dell'Aula riprenderanno con l'esame e la votazione delle eventuali questioni pregiudiziali al disegno di legge di conversione del decreto legge 145 su interventi urgenti di avvio del piano 'Destinazione Italia', per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per la riduzione dei premi RC-auto, per l'internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonché misure per la realizzazione di opere pubbliche ed EXPO 2015, e al disegno di legge per la conversione del decreto-legge 146 riguardante le misure urgenti in tema di tutela dei diritti fondamentali dei detenuti e di riduzione controllata della popolazione carceraria.

A seguire la discussione delle mozioni concernenti iniziative volte all'introduzione di un prelievo straordinario sui redditi da pensione superiori ad un determinato importo; l'esame della proposta di legge recante Modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali e delle mozioni sull'etichettatura dei prodotti agroalimentari.
 

07 gennaio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy