Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Spending review. Calabrò (Ncd): "Giù le mani dai risparmi della sanità"

Questo il monito del capogruppo Ncd in Commissione Affari Sociali che, per l'occasione, ha lanciato l'hashtag su twitter #irisparmidellasanitadevonorestarenelcomparto. Per Calabrò quei fondi dovranno rientrare nella disponibilità delle Regioni per assicurare l’uniformità di erogazione dei Lea.

27 FEB - "#irisparmidellasanitadevonorestarenelcomparto. E’ l’hashtag che rivolgo a quanti pensano di utilizzare i risparmi, così come risulta da notizie di agenzie, derivanti dalla spending sanitaria per abbassare il cuneo fiscale o comunque per altri settori. Da diversi mesi stiamo lavorando al Patto salute, ormai è in rodaggio un sistema di riorganizzazione del sistema sanitario che va a colpire sprechi ed inefficienze che ancora resistono, ma quelle risorse devono essere reinvestite nella sanità". Ad affermarlo è Raffaele Calabrò, Capogruppo del Nuovo Centro Destra nella Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.

"Fondi che devono rientrare nella disponibilità delle Regioni che dimostrino trend di virtuosità nella gestione economica e finanziaria, siano esse in equilibrio economico o in Piano di Rientro, in modo da assicurare l’uniformità di erogazione dei livelli essenziali di assistenza – ha proseguito Calabrò -. Quanto ai rumors sui risparmi che potrebbero derivare da un’ulteriore razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi, non si può tralasciare che revisione dei contratti e tetti di spesa vari hanno comportato finora soltanto una riduzione qualità dell’assistenza sanitaria. Insomma, lavoriamo su revisione Lea e appropriatezza", ha concluso il parlamentare del Ncd.

27 febbraio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy