Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Si completa la squadra del Governo Renzi. Via libera dal Cdm alla nomina di 44 sottosegretari e 9 viceministri. De Filippo alla Salute

Saranno in tutto 62 i membri del Governo Renzi, compresi i 16 ministri, uno in meno rispetto al tetto massimo di 63 fissato dalla Finanziaria 2008. Alla Salute, al posto di Paolo Fadda (Pd), è stato nominato Vito De Filippo (Pd), presidente della Regione Basilicata dal 2005 al 2013

28 FEB - "Il numero totale dei membri del governo sarà di 62 componenti: 16 ministri più il presidente del Consiglio e me; 35 sottosegretari e 9 vice ministri". Lo ha annunciato Graziano Delrio, in conferenza stampa a palazzo Chigi. Uno in meno rispetto al tetto massimo di 63 fissato dalla Finanziaria 2008.
Il nuovo sottosegretario alla Salute è Vito De Filippo (Pd), presidente della Regione Basilicata dal 2005 al 2013, che prende il posto dell'uscente Paolo Fadda (Pd).

Nato a Sant'Arcangelo, 27 agosto 1963, De Filippo è laureato in filosofia.
Diventa giornalista, collaborando con riviste e giornali locali, lavorando anche per Tele Norba. Inizia l'attività politica a 26 anni nel Consiglio Provinciale di Potenza; ricopre la carica di assessore provinciale alla Sanità e di vicepresidente della Provincia.
Dal 1990 al 1995 assume anche la Presidenza del Centro di Drammaturgia Europeo, presso l'Amministrazione Provinciale di Potenza. Nel 1995 diventa consigliere regionale della Basilicata; ricopre la carica di capogruppo e di assessore regionale all'Agricoltura. Nel 2000 è riconfermato consigliere regionale; diventa vicepresidente della Giunta Regionale e assessore regionale alla Sanità.


Dal 2002 al 2003 è capogruppo in Consiglio Regionale della Margherita e nel dicembre 2003 viene eletto presidente del Consiglio regionale della Basilicata. Ha vinto le elezioni del 17 e 18 aprile 2005, guidando una coalizione di centrosinistra, con il 67% dei voti (236.814 voti), battendo il rappresentante della lista di centrodestra "Per la Basilicata", Cosimo Latronico.
È membro dell'Assemblea Nazionale della Margherita. Nel 2007 si candida alle primarie del Partito Democratico nel collegio di Lauria in una lista a sostegno di Enrico Letta.

Nel marzo 2010, con circa il 60 % dei voti, viene riconfermato alla guida della regione Basilicata, superando Nicola Pagliuca del Pdl e Magdi Allam del movimento "Io amo la Lucania".

Il 24 aprile 2013 la Procura di Potenza arresta due Assessori regionali della Giunta De Filippo: l'Assessore al Lavoro Vincenzo Vita (Pd) e l'Assessore alla Agricoluta Rosa Mastrosimone (IdV) nonché il capo dell'opposizione in Consiglio regionale ed ex candidato presidente del centrodestra della Regione nel 2010 contro De Filippo, il capogruppo PdL Nicola Pagliuca spiccando provvedimenti di divieto di dimora per 11 tra consiglieri ed ex consiglieri di maggioranza e opposizione per peculato nello scandalo rimborsi ai gruppi regionali che gia vedeva indagati moltissimi tra nuovi e vecchi consiglieri regionali tra cui lo stesso Governatore.

De Filippo, dopo gli arresti, nomina una nuova Giunta, la terza della legislatura con il compito di traghettare la Regione al voto dopo i numerosi scandali. Quindi formalizza le dimissioni. Il 19 novembre 2013 gli succede alla carica di presidente il collega di partito Marcello Pittella.
Dal settembre 2013 è segretario regionale Pd Basilicata.
 
Di seguito la lista completa delle nomine.
 
Presidenza del Consiglio
Sottosegretari: Luca Lotti (Pd) con delega all'Editoria e Marco Minniti (Pd), riconfermato ai Servizi segreti.

Interno
Viceministro: riconfermato Filippo Bubbico (Pd)
Sottosegretari: restano anche Gianpiero Bocci (Pd) e Domenico Manzione (tecnico).

Esteri
Viceministro: riconfermato Lapo Pistelli (Pd).
Sottosegretari: resta anche Mario Giro (Pi -Popolari per l'Italia). Di nuova nomina Benedetto Della Vedova (Sc).

Giustizia
Sottosegretari: Enrico Costa (Ncd); riconfermato Cosimo Ferri (tecnico).

Difesa
Sottosegretari: Domenico Rossi (Pi). Viene riconfermato anche Gioacchino Alfano (Ncd).

Economia e Finanze
Viceministri: Enrico Morando (Pd), riconfermato Luigi Casero (Ncd).
Sottosegretari: resta PierPaolo Baretta, di nuova nomina Giovanni Legnini (Pd) e Enrico Zanetti (Sc).

Sviluppo Economico
Viceministro: riconfermato Carlo Calenda (Sc).
Sottosegretari: restano Claudio De Vincenti (Pd) e Simona Vicari (Ncd) più Antonello Giacomelli (Pd) di nuova nomina con delega alle Comunicazioni.

Lavoro
Sottosegretario: Teresa Bellanova (Pd).

Infrastrutture e Trasporti
Viceministro: Riccardo Nencini (Psi).
Sottosegretari: Antonio Gentile e Umberto Del Basso De Caro.

Politiche Agricole Forestali e Alimentari
Sottosegretari: Andrea Olivero (Pi). Riconfermato Giuseppe Castiglione (Ncd).

Ambiente
Sottosegretari: Silvia Velo (Pd), Barbara Degani (Ncd).

Istruzione, Università e Ricerca
Angela D'Onghia (Pi), Roberto Reggi (Pd). Riconfermato Gabriele Toccafondi (Ncd).

Beni, Attività culturali e turismo
Sottosegretari: Francesca Barracciu (Pd); confermata Ilaria Borletti Buitoni (Sc).

Salute
Sottosegretario: Vito De Filippo (Pd).

Riforme e Rapporti con il Parlamento
Sottosegretario: Ivan Scalfarotto (Pd).

Semplificazione e Pubblica amministrazione
Sottosegretario: Angelo Rughetti (Pd).

Affari regionali
Sottosegretario: Gianclaudio Bressa (Pd)
 
Giovanni Rodriquez

28 febbraio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy