Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Dichiarazione dei redditi. In G.U. la proroga per chi è sottoposto agli studi di settore

Il Dpcm 13 giugno 2014, pubblicato sulla Gazzetta n. 137 del 16 giugno, sancisce che i contribuenti sono tenuti ad effettuare i versamenti entro il giorno 7 luglio 2014, senza alcuna maggiorazione; dall'8 luglio 2014 al 20 agosto 2014, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse. IL TESTO

17 GIU - Il Dpcm 13 giugno 2014 relativo alla "Proroga dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni presentate dai soggetti che esercitano attivita' economiche per le quali sono elaborati gli studi di settore", è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 16 giugno. I contribuenti tenuti ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi che eservitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore, sono tenuti ad effettuare i versamenti entro il giorno 7 luglio 2014, senza alcuna maggiorazione; dall'8 luglio 2014 al 20 agosto 2014, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse. 
 
Il rinvio, oltre che ai soggetti che applicano gli studi di settore o che presentano cause di esclusione o di inapplicabilità dagli stessi, si applica anche a quelli che partecipano a società, associazioni e imprese con i requisiti indicati dal testo unico delle imposte sui redditi come semplici, in nome collettivo e in accomandita semplice, soggetti all'imposta sul reddito delle persone giuridiche o imprese familiari. 

17 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy