Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Commissariamento Iss. Bettoni (ex Dg): “Nessun buco di bilancio. Abbiamo semplicemente usato l’avanzo primario”

Lo afferma l’ex direttore generale sottolineando che la scelta derivò dalla necessità di far fronte alla consistente riduzione dei finanziamenti pubblici all’Ente e per evitare liquidazioni di massa del personale. “Non si forzino strumentalmente le questioni finanziarie per ricorrere al Commissariamento  dell’Istituto.  i cui vertici nel frattempo sono cambiati”

18 GIU - Non si tratta di “buco di bilancio” ma di utilizzo dell’avanzo di amministrazione per far fronte alla consistente riduzione dei finanziamenti  pubblici  per gli enti di ricerca, compreso l’Istituto superiore di sanità ,negli anni 2010, 11 e 12  senza  arrivare a liquidazioni di massa del personale…
 
Personale che costituisce il capitale più prezioso di un ente di ricerca. L’ente ha tenuto in quegli anni un comportamento virtuoso di progressiva riduzione di spesa, di abolizione degli sprechi, di restrizioni, proprio al fine di mantenere l’equilibrio finanziario.
 
Ne è testimonianza il fatto che i bilanci ,  (compresi quelli del 2011 e 2012) ,sono stati approvati, oltre che dal collegio dei revisori ,dal ministero dell’economia e dal ministero della Salute in qualità di Ministero Vigilante e che  la stessa relazione della Corte dei Conti da atto del miglioramento gestionale ottenuto.
 
Dopodiché nulla posso dire  del consuntivo  2013 che è stato recentemente approvato.
 
Non si forzino dunque strumentalmente le questioni finanziarie per ricorrere al Commissariamento  dell’Istituto.  i cui vertici nel frattempo sono cambiati.

 
Certo l’ISS  ha bisogno di una scossa  dopo l’impasse  verificatesi nel  progetto di riordino ed ha bisogno di rafforzare e accrescere il suo profilo scientifico a tutti i livelli.
 
Ha bisogno anche di certezza di finanziamenti con stanziamenti pluriennali  stabili su cui programmare  l’attività ed ha bisogno, questo si con urgenza, di un adeguamento strutturale alla normativa e di un consistente ammodernamento tecnologico.
 
Monica Bettoni
Già direttore generale dell’Iss

18 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy