Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Sla. Argentin (Pd): "Bene doccia gelata ma servono i fondi per la ricerca"

La deputata del Pd in commissione Affari sociali, ha proposto al premier, Matteo Renzi, di farsi portavoce per sensibilizzare l'opinione pubblica affinché ad ogni secchiata corrisponda una donazione di un euro. "Quel che serve per fare le cose sono i soldi, e questo vale in particolare per il settore delle sanità”.

26 AGO - "Benissimo i secchi di acqua gelata ma attenzione all’artrosi. Anche io, insieme al mio compagno, mi sono lanciata un secchio di acqua per aderire alla campagna di raccolta dei fondi per la ricerca sulla Sla; ma non ho fotografato l’accaduto. Ho preferito condividerlo con molti amici e spiegargli cosa sia questa patologia. Credo che Matteo Renzi, partecipando a questa campagna, abbia fatto un grande gesto come premier; gli propongo di farsi portavoce per sensibilizzare l’opinione pubblica affinché ad ogni secchiata corrisponda una donazione di un euro. Quel che serve per fare le cose sono i soldi, e questo vale in particolare per il settore delle sanità”. Lo ha detto Ileana Argentin, deputata del Pd in commissione Affari sociali.

26 agosto 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy