Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ssn. De Filippo incontra sindacati e Regioni. "Clima di fattiva collaborazione"


Per garantire piena attuazione al Patto per la Salute, tutti i soggetti coinvolti hanno condiviso la necessità di istituire una 'Cabina di regia'. Il sottosegretario alla Salute. "Pensionata l'era nefasta caratterizzata da steccati e contrapposizioni, ora c'è bisogno di protagonismo positivo".

18 SET - Dopo aver ricevuto la delega ai rapporti con il sindacato, ieri il sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo, ha partecipato al primo incontro con i rappresentanti sindacali e le Regioni. Tutto si è svolto “in un clima di fattiva collaborazione – sottolinea una nota del Ministero - ed ha evidenziato la questione strategica per la quale i processi di modifica innovativa che il nuovo Patto per la Salute mette in essere per difendere, consolidare ed estendere la capacità del Ssn nella sua mission di tutela della salute individuale e collettiva, non possono che attuarsi se non si realizza la comprensione, la condivisione ed il coinvolgimento dei soggetti, ad iniziare dalle centinaia di migliaia di professioniste e professionisti sanitari che dovranno quotidianamente programmarli, attuarli, monitorarli e verificarne gli effetti”.

Nel corso dell’incontro sono state focalizzate alcune priorità: dall’ospedale per intensità di cura alle cure primarie nel territorio presenti sulle 24 ore, alle implementazioni delle competenze delle professioni sanitarie, alla valorizzazione della carriera professionale, e non solo di quella gestionale, della dirigenza medica e sanitaria. Per centrare questi obiettivi, tutti i soggetti chiamati in causa hanno convenuto di realizzare, con un Accordo Stato-Regioni, una ‘Cabina di regia’ tra il Ministero della Salute e gli altri Ministeri interessati, le Regioni ed i sindacati del personale del Servizio sanitario nazionale, sia quello dipendente che quello convenzionato, sia quello dirigenziale, medici compresi, che quello del comparto.

“L’avvio di un unitario ed unificante tavolo di confronto con le rappresentanze sindacali più rappresentative che elabori, realizzi e verifichi intese  programmatorie con Ministero della Salute e Regioni, anche sui contenuti del Patto per la Salute – ha dichiarato il Sottosegretario De Filippo-  ritengo che debba costituire la qualificata e positiva innovazione non solo del Ministero della Salute ma dell’intero Governo che pensionando l’era nefasta degli steccati e delle contrapposizioni, anche tra le professioni, scateni tutto il protagonismo attivo e positivo, con il necessario intreccio ed integrazioni dei saperi professionali, patrimonio delle centinaia di migliaia di professionisti ed operatori sanitari da investire e realizzare per la difesa, il mantenimento e il potenziamento del nostro Servizio Sanitario nazionale, realizzando così un rinnovato Patto tra Governo e Regioni con i professionisti produttori di salute”.

Altro tema su cui concentrare l’attenzione è il precariato: in questo senso De Filippo garantito massimo impegno. “Grande interesse per i temi che il sindacato ha posto all’attenzione dell’incontro. Il Ssn vive a tutti i livelli una fase di difficoltà per il blocco dei contratti e per la platea dei precari che aspettano delle risposte. Come Governo ci faremo carico di questa fase complicata e con tanti problemi. Cercheremo le soluzioni più efficaci avviando la discussione sia in Parlamento che nel Governo”.
 
 

18 settembre 2014
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy