Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Veterinaria. Lorenzin: "Necessario armonizzare i controlli a livello comunitario"

E' l'auspicio espresso dal ministro nel corso di un incontro con i capi dei servizi veterinari dell'Unione europea. "Sanità animale e salute pubblica vengano visti in un tutt'uno come elemento di promozione del concetto di salute e di promozione delle imprese per favorire le nostre economie".

02 OTT - Sicurezza alimentare e veterinaria: questi i temi dell’incontro, svoltosi presso gli stabilimenti dell’Inalca, tra il ministro Beatrice Lorenzin e i capi dei servizi veterinari dell'Unione europea, riuniti a Milano.

Il ministro ha sottolineato l'importanza degli interventi in veterinaria non solo per la tutela della sanità animale della salute pubblica, ma anche come elemento di promozione delle produzioni nazionali ed europee sui mercati internazionali. "Ritengo fondamentale che il lavoro che si sta facendo in questo momento contribuisca ad armonizzare i controlli a livello comunitario in tutti i paesi dell'Unione nello spirito del 'one  Health’ in cui sanità animale e salute pubblica vengano visti in un tutt'uno come elemento di promozione del concetto di salute e di promozione delle imprese per favorire le nostre economie".

Lorenzin ha quindi ricordato che è stata affidata all'Italia “la leadership a livello mondiale dei progetti di vaccinazione sia nel campo della sanità animale che della salute pubblica. I veterinari potranno essere chiamati ad affrontare delle emergenze quali l'Afta epizootica che è presente nel Nord Africa e che impegna quindi l'Europa nella difesa delle proprie frontiere perché la comparsa di tale virus potrebbe provocare ingenti danni economici".

 

02 ottobre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy