Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 28 GIUGNO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Obesità infantile. M5S: "Governo adotti la nostra risoluzione"


Lo ha affermato Giulia Grillo, componente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, prima firmataria dell’atto parlamentare. "La nostra iniziativa è tesa a impegnare il governo per fare in modo che vengano applicate tutte le misure previste dall’Oms in tema di contrasto all’obesità infantile e per una forte riduzione dell’influenza del marketing alimentare sul cibo per bambini".

31 OTT - “Abbiamo appena depositato una risoluzione in Commissione Affari Sociali per chiedere al governo un impegno concreto contro l’obesità infantile e per limitare l’impatto del marketing e della pubblicità alimentare sui bambini”. Lo ha affermato Giulia Grillo, componente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, prima firmataria dell’atto parlamentare e deputata del M5S.
 
“Il fenomeno dei bambini obesi vienestimato dall’Oms, a livello mondiale, in 44 milioni di casi nel 2012 - spiegano i deputati del M5S -. Le cause della diffusione dell’obesità vanno ricercate, oltre che in una cattiva alimentazione e negli stili di vita sedentari, anche nell’influenza negativa che le forme di marketing e di pubblicità alimentare generano sulle preferenze alimentari dei bambini”.
 
“La nostra iniziativa - affermano i deputati M5S in commissione Affari Sociali e Agricoltura - è tesa a impegnare il governo per fare in modo che vengano applicate tutte le misure previste dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in tema di contrasto all’obesità infantile e per una forte riduzione dell’influenza del marketing alimentare sul cibo per bambini. Il Regno Unito, la Spagna, la Norvegia hanno già assunto regolamenti e leggi in questo senso. Lo faccia presto anche l’Italia, per tutelare la salute ed i diritti dei bambini del nostro Paese”.

31 ottobre 2014
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy