Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Intesa Stato Regioni. D’Ambrosio Lettieri (FI): “Con taglio di 2 miliardi a rischio i Lea”

“Il taglio lineare al fondo sanitario nazionale sancito dall’Intesa rischia di diventare la palla al piede di quel Patto per la Salute i cui adempimenti erano già fortemente a rischio per l’incognita relativa alle risorse effettivamente necessarie e a quelle disponibili”.

28 FEB - “Le forbici della pubblica amministrazione non possono funzionare per tagliare diritti e abbandonare il segmento fragile della nostra comunità. Il tutto mentre continuano a proliferare sprechi, sperperi, inefficienze e corruzioni. Il taglio lineare di oltre due miliardi di euro al fondo sanitario nazionale sancito dall’intesa Stato-Regioni rischia di diventare la palla al piede di quel Patto per la Salute i cui adempimenti erano già fortemente a rischio per l’incognita relativa alle risorse effettivamente necessarie e a quelle disponibili”. Così in una nota il sen. Luigi d’Ambrosio Lettieri, capogruppo FI Commissione Igiene e Sanità del Senato.
 
“In questo senso, avevo auspicato - prosegue - appena qualche settimana fa, in occasione dell’audizione del ministro Lorenzin in Commissione Sanità sul documento di aggiornamento dei Lea, che, proprio per il buon lavoro svolto, non si dovessero fare poi le nozze coi fichi secchi, invitando le Regioni a non perseguire la strada dell’avallo dei tagli lineari. Oggi, è concreto il rischio che a pagare siano le fasce più deboli della popolazione che già soffrono per tagli di servizi e prestazioni, a fronte di un aumento esponenziale delle tasse di riferimento. E non solo”.

 
“Sarebbe poi davvero paradossale – conclude l’esponente di Forza Italia - che con una mano si dispensassero garanzie ai cittadini per un accesso paritario ed omogeneo su tutto il territorio nazionale alle prestazioni sanitarie - a partire dai portatori di malattie rare e dai farmaci innovativi come quello per l’epatite C - e con l’altra si passasse un colpo di spugna riducendo risorse preziose”.

28 febbraio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy