Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 15 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Chiamparino: “Dal 2016 fondo torni a crescere”. De Filippo: “Tagli a sprechi e inefficienze”. Tavolo Mef, Salute e Regioni


Confronto a Radio 1. Per il presidente delle Regioni “l’intervento sulla sanità era l’unico modo per rendere sostenibili i tagli della manovra". De Filippo: “Abbiamo fatto una preintesa. Si sta tentando in tutti i modi di non toccare il Fondo. Tavolo comune Economia, Salute e Regioni per intesa definitiva a marzo”.

02 MAR - I tagli alla Sanità? “Abbiamo preso atto che quello era l’unico modo per rendere sostenibili i 5,25 miliardi di tagli” spiega il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino in un’intervista a ‘La Radio ne parla’ su Radio 1. E poi sottolinea come ora “ci siamo dati trenta giorni per vedere su quali capitoli del Fondo sanitario spostarli”. In merito ai settori Chiamparino ha chiarito che i tagli “avverranno in tutti i comparti del Fondo sanitario” anche se ha citato in modo specifico “la farmaceutica e i beni e servizi”. “Faremo uno sforzo – ha detto - per accentuare i processi di riorganizzazione. Cercheremo di accelerare sul lato del risparmio”. Ma poi ha ribadito come il taglio “può essere sopportato solo per il 2015 anche perché ci sono i nuovi Lea e i farmaci innovativi. Per il 2016 bisognerà che il fondo torni a crescere”.
 
Sulla strada da seguire il presidente delle Regioni ha ricordato che “c’è il Patto per la Salute che abbiamo approvato e bisogna fare uno sforzo per applicarne i criteri in tutte le Regioni”. Infine sugli Opg Chiamparino ha ribadito che “si tratta di una scelta giusta e obbligata. Dovremo attrezzarci anche in questo campo”.

 
Ospite della trasmissione il sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo che ha chiarito come “si sta tentando in tutti i modi di non toccare il fondo sanitario nazionale. Abbiamo siglato una pre-intesa perché c’è in atto un lavoro del Ministero dell’Economia, della Salute e delle Regioni di costruire percorso per tagliare sprechi e inefficienze”.
 
De Filippo ha poi anticipato, riferendosi al caso della piccola Nicole, che “già in questa settimana il Ministro firmerà una lettera con le date e prescrizioni che la Regione Sicilia dovrà adottare”.

02 marzo 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy