Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl Concorrenza. Arriva domani in Conferenza Unificata il parere sul provvedimento

Il Parere sul disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza è stato iscritto all’ordine del giorno della Conferenza Unificata di domani. Per la sanità il provvedimento rimuove il limite della titolarità di quattro licenze in capo ad un unico soggetti e apre le porte all’ingresso di soci di capitale

17 GIU - Arriva domani in Conferenza Unificata il parere sul Disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza. Per la sanità, il Ddl contiene un unico articolo, il numero 32, che prevede l’abolizione del limite di 4 licenze attualmente previsto in capo ad un identico soggetto del settore delle farmacie. E sempre nello stesso articolo si prevede poi l’ingresso di soci di capitale nella titolarità dell’esercizio della farmacia detenuta da un privato.
 
Per quanto riguarda specificatamente questa voce al momento i tecnici delle Regioni e degli Enti Locali non hanno fatto pervenire alcuna osservazione specifica. Domani il parere definitivo dell'Unificata.

17 giugno 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy