Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decreto appropriatezza. M5S: “Da Lorenzin becero scaricabarile, è responsabile con le Regioni”

Così i deputati del M5S in commissione Affari Sociali alla Camera commentano le dichiarazioni rilasciate ieri dal ministro della Salute. "Quando si è responsabili di misure impopolari e che vanno anche contro gli interessi della collettività, bisognerebbe assumersene le responsabilità che, in questo caso, vanno divise tra lei e i presidenti delle Regioni che hanno firmato l’accordo".

24 SET - “Il ministro Lorenzin si poteva risparmiare questo becero scaricabarile rispetto alle sanzioni nei confronti dei medici per incentivare le prescrizioni. Ministero e regioni si sono rimbalzati per mesi la palla sui tagli che hanno messo in campo, ma le responsabilità sono da attribuire a entrambe le parti che, per noi, sono egualmente colpevoli. Insomma: Lorenzin e Chiamparino due facce delle della stessa medaglia”. Lo affermano i deputati M5S in commissione Affari Sociali.
 
“Il fatto che Lorenzin cerchi di smarcarsi rispetto a una norma sanzionatoria che sta incontrando una forte opposizione non le fa di certo onore. Quando si è responsabili di misure impopolari e che vanno anche contro gli interessi della collettività, bisognerebbe assumersene le responsabilità che, in questo caso, vanno divise tra lei e i presidenti delle Regioni che hanno firmato l’accordo. Comunque, tutto questo non dovrebbe distogliere l’attenzione dalla parte più grave della vicenda: il taglio delle prestazioni nei confronti dei cittadini. Tra l’altro - concludono i deputati pentastellati - abolire questi esami ritenuti inutili, che spesso inutili non sono, rischia di aumentare nel tempo la platea dei malati”.

24 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy