Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 15 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Stabilità. Ok all'iscrizione facoltativa all’Enpam per studenti medicina al 5° anno di corso

È quanto prevede un emendamento approvato in commissione Bilancio che precisa come “l'ammontare del contributo e le modalità del versamento vengono determinati dal CdA” dell’Ente che “può favorire l'iscrizione e il pagamento della contribuzione da parte degli studenti di cui al primo periodo anche attraverso prestiti d'onore”. L’EMENDAMENTO

13 DIC - “Gli iscritti ai corsi di Laurea di Medicina e Chirurgia, di Odontoiatria, ed assimilate, a partire dal quinto anno di corso e sino all'iscrizione al relativo Albo professionale, al fine di rafforzare la propria posizione previdenziale, possono facoltativamente provvedere all'iscrizione ed al pagamento della relativa contribuzione presso la «Quota A» del Fondo di Previdenza Generale” gestito dall’Enpam. Questo quanto prevede l’emendamento alla Legge di Stabilità approvato in commissione Bilancio firmato dai deputati (Di Gioia, Amato, Argentin, Beni, Paola Boldrini, Burtone, Capone, Carnevali, Casati, D'Incecco, Fossati, Galati, Gelli, Grassi, Mariano, Murer, Patriarca, Piazzoni, Piccione, Pili, Sbrollini). Da notare com'è stato approvato anche un emendamento identico presentato dalla deputata Mongiello.

Per quanto riguarda il costo dell’iscrizione l’emendamento precisa che “l'ammontare del contributo e le modalità del versamento vengono determinati dal Consiglio di Amministrazione Enpam, tenendo conto della capacità reddituale degli interessati. L'ente può favorire l'iscrizione e il pagamento della contribuzione da parte degli studenti di cui al primo periodo anche attraverso prestiti d'onore”.

 
L.F.

13 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy