Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 26 AGOSTO 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Farmaceutica. M5s: “Lobby più forte del Governo, assente spending review su spesa settore”

Per i deputati pentastellati della commissione Affari Sociali, il Ministero della Salute e Aifa sono "consapevoli e dunque responsabili" del deficit nella spesa farmaceutica. "Serve una sterzata immediata e per questo l’M5S presenterà una mozione per la riforma della governance farmaceutica".

18 FEB - “Valgono più di 2 miliardi gli errori dell'Aifa, certificati dal Tar Lazio, in merito al Pay Back della spesa farmaceutica. E' questo il risultato della governance, troppo accomodante nei confronti della potente lobby di Big Pharma, che sta determinando un sistema non più in grado di rispondere alle esigenze dei pazienti. Nella Finanziaria 2016 il Governo ha provato a mettere una toppa al problema del pay back - Commi 702 e 703 - per permettere di contabilizzare gran parte delle risorse che le aziende farmaceutiche devono restituire alle regioni per gli anni 2013 e 2014. Oggi scopriamo che si vuol trovare una soluzione, anche per gli sforamenti del 2015, con sconti inaccettabili a vantaggio delle aziende che arriverebbero anche del 20%”. Così i deputati del M5s in commissione Affari Sociali commentano le proiezioni depositate al tavolo sulla governance farmaceutica ospedaliera nel 2015, che prevedono un disavanzo di quasi 1,7 miliardi di euro.
 
“Tutti questi elementi li avevamo già messi sul tavolo in occasione dell’interpellanza presentata al ministero della Salute nel novembre scorso - proseguono -. Da parte del dicastero è giunta la solita risposta elusiva e fintamente tranquillizzante che oggi è stata ulteriormente smentita dai fatti. Di fronte alla mancanza di volontà da parte del ministero della Salute e dell’Aifa di garantire i diritti dei cittadini, preservando le casse dello Stato, presenteremo nei prossimi giorni una mozione con la quale indicheremo una serie di iniziative che ci aspettiamo siano presenti nel programma strategico che lo stesso ministero e l'Aifa dovranno presentare al Parlamento”.

18 febbraio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy