Quotidiano on line
di informazione sanitaria
24 GIUGNO 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl concorrenza: Parafarmacie: “Errore Governo lasciare nostra esperienza a metà”

Questo il commento del presidente nazionale parafarmacie italiane, Davide Gullotta. "Ribadiamo a gran voce che questo errore ha creato migliaia di posti di lavoro, tante piccole imprese ed opportunità per tanti giovani farmacisti: l'errore piuttosto sta nell'aver lasciato l'esperienza parafarmacia a metà e non averla regolamentata". 

19 MAR - Lasciare l'esperienza parafarmacia a metà, senza regolamentarla ulteriormente, è stato un errore. È quanto afferma il presidente della Federazione nazionale Parafarmacie italiane, Davide Gullotta a margine del congresso annuale dei farmacisti italiani FarmacistaPiù, promosso dalla Fofi. 
 
"Al congresso annuale dei farmacisti italiani FarmacistaPiù, promosso dalla Fofi a Firenze, si parla di concorrenza e di fascia c, si è parlato di Parafarmacie come errore ma non viene permesso di intervenire a nessuno dei nostri rappresentanti: non c'è possibilità di replica e contraddittorio - precisa Gullotta -. Noi ribadiamo invece a gran voce che questo errore ha creato migliaia di posti di lavoro, tante piccole imprese ed opportunità per tanti giovani farmacisti: l'errore piuttosto sta nell'aver lasciato l'esperienza parafarmacia a metà e non averla regolamentata".
 
Secondo le parafarmacie le stelle polari che il governo dovrebbe avere come riferimento nel disciplinare il settore sono professionalità e merito: puntare sull'ingresso del capitale estero in un sistema chiuso e non valorizzare il professionista sul territorio dimostra invece la miopia di questa classe politica. "Auspichiamo - conclude Gullotta - che la Fofi negli eventi che organizzerà quando parlerà di Parafarmacie e Farmacisti delle parafarmacie, permetta anche a noi di dire il nostro punto di vista".  

19 marzo 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy