Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 24 MAGGIO 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Attentati Bruxelles. Lorenzin: “In Italia sistema di allerta elevatissimo. Siamo pronti”

Così il ministro della Salute sugli eventi che hanno scosso l’Europa a margine delle Conferenza dei Presidenti, dedicata al confronto sul patto per la Salute, che si è aperta con un minuto di raccoglimento per le vittime gli attentati. “Non possiamo fare il gioco dei terroristi, l’Europa deve essere unita, bisogna trovare misure comuni di sicurezza”

24 MAR - “Abbiamo un sistema di allerta elevatissimo, sin prima dei fatti di Parigi e da allora è stato intensificato. Abbiamo sistemi di risposta ad ogni tipo di attentato, per quanto ci riguarda quelli batteriologici e chimici. Sono state fatte simulazioni. Il nemico che combattiamo è invisibile, non gira con cartelli per strada, e su questo dobbiamo tenerci pronti”.

È quanto ha dichiarato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine del confronto con le Regioni sul Patto per la salute. Una Conferenza che si è aperta con un minuto di silenzio per le vittime gli attentati che hanno scosso l’intera Europa.

“Siamo rimasti tutti sconvolti dalle immagini e dall’imponderabilità di questi attentati – ha detto – poteva capitare a tutti in qualunque momento. È una situazione che angoscia ma non possiamo fare il gioco dei terroristi, a fronte di questo l’Europa deve essere unita, bisogna trovare misure comuni di sicurezza, agire con una sola voce e far capire ai cittadini che non siamo inermi ma lavoriamo ogni giorno con i nostri servizi di intelligence superando gli egoismi e le divisioni nazionali per assicurare la sicurezza dei nostri cittadini e non rinunciare a quel che siamo, al fulcro della cultura europea e delle sue radici”.

 
 

24 marzo 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Viola Rita (Scienza)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy