Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 08 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Delega lavoro in sanità. Calabrò (Ap): “No ai contratti a basso costo per gli specializzandi”


Il capogruppo di Ap in commissione Affari Sociali alla Camera stronca la proposta dei sindacati della dirigenza (confederali esclusi). "L'obiettivo, neanche tanto celato, è quello di reperire forza lavoro a basso costo e di ovviare all'annosa questione di carenza del personale medico a causa del blocco del turn over. La formazione dei medici merita un dibattito approfondito. È in gioco la salute dei nostri figli". 

02 APR - "Sulla formazione specialistica medica, come in un estenuante gioco dell'oca si ritorna al punto di partenza. A distanza di un anno e mezzo, i sindacati ripropongono l'inquadramento, nell'ultimo biennio del corso di formazione specialistica, nelle strutture del Servizio sanitario. L'obiettivo, neanche tanto celato, è quello di reperire forza lavoro a basso costo e di ovviare all'annosa questione di carenza del personale medico a causa del blocco del turn over. Le conseguenze nefaste, che soltanto un politica sindacale miope non considera, sono: abbassamento della qualità dell'assistenza sanitaria e aumento delle sacche di precariato.
 
La formazione dei medici é prevista in un articolo del disegno di legge Lorenzin, attualmente all'esame del Senato e merita un dibattito approfondito e il coinvolgimento di tutti gli attori interessati al percorso formativo, affinchè i medici di domani siano in grado di fornire elevati standard di cure erogate. È in gioco la salute dei nostri figli".
 
Lo afferma Raffaele Calabrò, capogruppo Ap in Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati.

02 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy