Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 01 OTTOBRE 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Mozione diabete/1. Granaiola (Pd): “Assicurare a piccoli pazienti una vita normale”


Così la componente della commissione Sanità è intervenuta oggi in Aula. "Si può fare molto per la qualit à della vita dei bambini affetti da diabete 1, che hanno diritto a partecipare in modo inclusivo alla vita scolastica e sociale come tutti gli altri. Per questo, insieme ad altri 81 senatori, abbiamo presentato una mozione che ci auguriamo venga calendarizzata al più presto".

07 APR - "L'Organizzazione mondiale della sanità ha deciso che il protagonista della giornata mondiale della sanità oggi, 7 aprile 2016, sarà il diabete, una malattia silenziosa che nelle sue tipologie (1 e 2) può creare seri problemi per la salute e la vita delle persone". Lo afferma la senatrice Manuela Granaiola, della commissione Sanità, intervenendo in Aula.
 
"Particolare attenzione - prosegue - va al diabete di tipo 1 che rientra nella categoria delle malattie metaboliche a sfondo autoimmunitario e si manifesta prevalentemente nei bambini. Fino a dieci anni fa era una patologia che spesso veniva tenuta nascosta per paura di discriminazioni, oggi la terapia del diabete 1 è sempre più un complesso di azioni e valutazioni che ha un dinamismo veramente spinto, che si adatta ad ogni specifico momento della giornata, in quanto il valore della glicemia non è influenzato solo da cosa si mangia ma dipende dagli stati emozionali, dall'attività fisica, dallo sviluppo ormonale. Ad oggi i microinfusori e i sensori glicemici dedicati sono prescrivibili in convenzione con il Servizio sanitario nazionale, ma ci sono ancora dei limiti che dovrebbero essere rivisti". 

 
"La ricerca e il progresso tecnologico - sostiene Granaiola - possono fare moltissimo; il Governo e il Parlamento anche. Stiamo discutendo in questi giorni il codice degli appalti. Ci auguriamo che si possa andare oltre lo strumento delle gare e che venga introdotto con chiarezza il criterio nell'aggiudicazione degli appalti della qualità e dell'appropriatezza terapeutica assistenziale per i dispositivi medici perché ogni paziente ha il suo diabete. Si può fare molto per la qualit à della vita dei bambini affetti da diabete 1, che hanno diritto a partecipare in modo inclusivo alla vita scolastica e sociale come tutti gli altri".
 
"Il Ministero della sanità e il MIUR con il Comitato paritetico nazionale per le malattie croniche e la somministrazione dei farmaci a scuola hanno fatto moltissimo. Per questo motivo, insieme al senatore Lettieri e ad altri 81 senatori, abbiamo presentato la mozione che ci auguriamo venga calendarizzata al più presto perché i genitori dei bambini affetti da questo tipo di diabete si aspettano da noi un provvedimento che renda la vita loro e dei propri figli più adeguata ad una vita normale" conclude Granaiola.   

07 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy