Quotidiano on line
di informazione sanitaria
02 OTTOBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Autismo. M5S: “Da Governo scippo al Fondo che dovrebbe essere utilizzato per finalità pratiche”


Lo affermano i deputati pentastellati della commissione Affari Sociali. "Già i 5 milioni all’anno previsti per quel Fondo costituivano una cifra insufficiente rispetto alla quale abbiamo a più riprese chiesto un incremento. Adesso sembra addirittura che quelle risorse saranno utilizzate per aggiornare le Linee guida sullo spettro autistico, rivedere le Linee di indirizzo, promuovere progetti di ricerca". 

11 OTT - “Ci auguriamo che la bozza di decreto sull’utilizzo delle risorse contenute nel Fondo per la cura dei soggetti affetti da disturbo dello spettro autistico, che sta circolando in questi giorni, sia solo uno scherzo di cattivo gusto. In caso contrario il governo e il ministero della Salute si stanno assumendo una responsabilità gravissima: scippare i soldi che dovrebbero essere utilizzati per finalità pratiche - cura dei soggetti affetti dallo spettro autistico e supporto alle loro famiglie – e destinarli ad altri scopi, di natura “burocratica”. Renzi e il ministro Lorenzin hanno una sola scelta da fare per evitare un clamoroso autogol, smentire il contenuto di quella bozza”. Lo affermano i deputati M5S in commissione Affari Sociali
 
“Già i 5 milioni all’anno previsti per quel Fondo, inseriti nella Stabilità 2016 grazie all’approvazione di un nostro emendamento, costituivano una cifra insufficiente rispetto alla quale abbiamo a più riprese chiesto un incremento. Adesso però sembra addirittura che quelle risorse saranno utilizzate per aggiornare le Linee guida sullo spettro autistico, rivedere le Linee di indirizzo, promuovere progetti di ricerca. Se il governo intende investire fondi per queste voci va benissimo, ma devono essere risorse aggiuntive e alternative rispetto a quelle già previste previste per il Fondo”, conclude il M5S.

11 ottobre 2016
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy