Quotidiano on line
di informazione sanitaria
15 SETTEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Tremonti: “Sanità italiana al primo posto nel Mondo”. Cgil: “E allora perché vuol tagliarla di altri 6mld?”

La Cgil plaude alle parole del ministro dell’Economia dette nel corso dell’assemblea di Confartigianato, ma causticamente osserva che il Ssn cui fa riferimento Tremonti è lo stesso a cui si appresterebbe a tagliare 6 mld di euro con la prossima manovra.
 

14 GIU - "Grazie ai nostri medici e ai nostri infermieri la sanità l'Italia è al primo posto, gli Usa all'ultimo".  L'ha detto oggi - secondo quanto riferisce l'Adn Kronos – il ministro dell’Econnomia Giulio Tremonti intervenendo ai margini dell’assemblea di Confartigianato e riferendosi a un grafico datogli ieri dalla Commissione europea in occasione di un seminario.
"Per favore – ha aggiunto - facciamo critiche ma cerchiamo di non suicidarci. Lo sport nazionale per cui uno all'estero parla male del suo paese è inaccettabile".
Parole che la Cgil - per bocca di Cecilia Taranto, Segretaria nazionale Fp-Cgil e Massimo Cozza, Segretario nazionale Fp-Cgil Medici – non hanno mancato di stigmatizzare, rilevando che le parole di Tremonti farebbero pensare a “un ravvedimento”. Anche se, sottolineano i due sindacalisti, “il Ministro Tremonti parla pur sempre dello stesso sistema sanitario nazionale al quale ha tolto 1,5 miliardi di euro di finanziamenti nel solo 2011 e al quale, secondo indiscrezioni giornalistiche, potrebbe sottrarne altri 6 con la prossima manovra”.

“I medici e gli infermieri che il Ministro ringrazia – proseguono -  quelli che garantiscono uno dei servizi sanitari più efficienti al mondo, sono gli stessi a cui non è stato rinnovato il contratto e che operano in condizioni sempre più disagiate, in primo luogo a causa del blocco del turn over e del precariato”. “Quanto al paragone con gli Stati Uniti concludono Taranto e Cozza - conveniamo con Tremonti: pubblico è meglio”.

14 giugno 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy