Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 21 GENNNAIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Spending review. Gutgeld (Pd): “È una delle risorse più importanti per trovare risorse per servizi pubblici essenziali quali la sanità”

Così il commissario di Governo per la spending review è intervenuto ieri all'inaugurazione dell'Open Evening dell'Alta Scuola di Economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. "Gli strumenti più importanti per la revisione della spesa riguardano gli acquisti, più informati, professionalizzanti e centralizzati, l'efficienza dell’Information Technology e della logistica e i piani di efficienza di ospedali e regioni”. 

21 OTT - “La revisione della spesa è una delle operazioni più importanti per ridurre le tasse, per progettare gli investimenti e per trovare risorse per i servizi pubblici essenziali: scuola, servizi, pubblici e sanità”, ha esordito così Yoram Gutgeld, Commissario di Governo alla Spending Review, intervenuto lo scorso 20 ottobre all’inaugurazione dell’Open Evening dell’Alta Scuola di Economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, pomeriggio dedicato annualmente alla presentazione dell’offerta formativa.
 
“Gli strumenti più importanti per la revisione della spesa in Sanità - ha proseguito Gutgeld - riguardano gli acquisti, più informati, professionalizzanti e centralizzati, l'efficienza dell’Information Technology e della logistica e i piani di efficienza di ospedali e regioni”. 
 
L’evento è stato introdotto dal saluto di Rocco Bellantone, Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”: “Stasera vediamo ancora una volta realizzarsi l’intuizione geniale del nostro Ateneo di aver aperto alla collaborazione fra Economia e Sanità. Il nostro Sistema Sanitario Nazionale, equo e solidale, è fra i primi al mondo, continuiamo a mantenere un'assistenza buona e uguale per tutti‎. Il termine "spending review" generalmente spaventa, ma oggi, nel tempo della Medicina personalizzata, quasi "sartoriale", non si può più sprecare: è ora che ci sia anche un'Economia "sartoriale" che pensi a ciò che va tagliato, per evitare lo spreco, e dove bisogna investire".


I lavori, moderati dal giornalista Roberto Iadicicco, sono stati introdotti da Americo Cicchetti, Direttore di Altems: "Abbiamo di fronte una grande sfida: la sostenibilità del Sistema Sanitario nazionale. Molti ormai sostengono la necessità di una profonda riforma del Sistema Sanitario nel nostro Paese. La Spending Review riconosce il contenuto della spesa guardando al valore. Chi si occupa di Sanità Pubblica segue le decisioni di Medicina basate sull'evidenza. È possibile ed opportuno trovare sinergie fra le due visioni, affinché non ci sia un dualismo fra Economia e Salute".

La seconda parte dell’evento è stata dedicata alla discussione con l’intervento di Vincenzo Panella, Direttore della Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali della Regione Lazio, e di Enrico Zampedri, Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” che hanno condiviso e testimoniato, a partire dalla propria esperienza quotidiana ricadute e applicazioni pratiche dei principali e più attuali temi della Sanità: l’appropriatezza, la reperibilità e il miglior investimento delle risorse, la ridefinizione della rete di comunicazione e intervento, la valorizzazione dell’Health Technology Assessment, il ruolo delle grandi strutture privato “no profit”, i rischi e gli effetti della Medicina difensiva.

21 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy