Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 15 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aifa. Ass. Coscioni: “Per nomina Dg sarebbe stato opportuno un concorso ad evidenza pubblica”


Per l’Associazione il procedimento di nomina di Mario Melazzini è stato “pessimo e decisamente poco rassicuranti le prospettive di avere un'agenzia del farmaco indipendente e autorevole sul piano nazione e internazionale”

22 OTT - “Per la nomina del nuovo Direttore Generale dell'AIFA sarebbe stato opportuno, e coerente con le buone pratiche internazionali di selezione di dirigenti pubblici con profili alti tecnici, un concorso a evidenza pubblica, a garanzia di una soglia minima di competenze richieste per un ruolo strategico, che solo parzialmente può essere assegnato sulla base di considerazioni di natura politica”. Così in una nota Filomena Gallo, Gilberto Corbellini e Marco Gentili dell’Associazione Luca Coscioni.
 
“Apprendiamo – prosegue il comunicato - invece del cambio al vertice dell’Agenzia Italiana del Farmaco, con la nomina di Mario Melazzini, già Presidente, che si configura per metodo e sostanza una scelta dal carattere tutto politico e partitico, visti gli incarichi precedentemente ricoperti da nuovo DG. Pessimo il procedimento e decisamente poco rassicuranti le prospettive di avere un'agenzia del farmaco indipendente e autorevole sul piano nazione e internazionale”.
 
L’Associazione poi svolge “un ringraziamento a Luca Pani Direttore Generale dell’AIFA, per il suo impegno e lavoro di questi 5 anni. Grazie una rigorosa prevenzione dei conflitti di interesse all'interno dell'AIFA, alla ristrutturazione operata nel sistema delle ispezione il settore della regolazione dei farmaci ha beneficiato  in Italia di un rigore che non aveva mai conosciuto . Senza dimenticare che Pani ha capito e bloccato per primo, da principio affiancato solo dai NAS, la truffa di Stamina , contribuendo consegnare alla giustizia dei ciarlatani che speculavano sulle sofferenze dei malati. Grazie a Luca Pani, l' AIFA  aveva in questi anni conquistato influenza e credibilità, a livello nazionale e internazionale. Ci auguriamo si sia in grado di mantenerla”.

22 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy