Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Agenda Parlamentare. Forse da Mercoledì la ripresa delle votazioni sulla Responsabilità professionale. Ma non è ancora certo

La Camera voterà l’accordo sulla Tav Torino-Lione. Mentre le commissioni sanità di Camera e Senato saranno impegnate nell’esame di due provvedimenti europei su sanzioni per import-export sostanze chimiche pericolose e sulle indicazioni nutrizionali sulla salute fornite sui prodotti. Martedì sarà comunicato il calendario dei lavori di Palazzo Madama. Nei giorni scorsi Gelli aveva parlato di una possibile ripresa delle votazioni dal 21 dicembre.

18 DIC - La Camera torna a riunirsi lunedì 19 dicembre (a partire dalle ore 14, con eventuale prosecuzione notturna) con la discussione generale del disegno di legge C. 4151- Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica francese per l'avvio dei lavori definitivi della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione (approvato dal Senato). Voto atteso mercoledì.
 
Mercoledì 21 alle ore 15, avranno luogo interrogazioni a risposta immediata (question time) con trasmissione in diretta televisiva.
 
Avvio di una consultazione su un pilastro europeo dei diritti sociali, prosegue l’esame.
In sede di atti del Governo, le Commissioni riunite II Giustizia e XII Affari sociali inizieranno l'esame dell'Atto n. 353, Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni di cui al regolamento CE sull'immissione sul mercato e sull'uso dei mangimi.
 

Inoltre le commissioni inizieranno l'esame dell'Atto n. 355, Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 649/2012 sull'esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose. Infine, inizieranno l'esame dell'Atto n. 356, recante lo Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 1924/2006 relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.
 
Le Commissioni riunite XI Lavoro e XII Affari sociali proseguiranno, poi in sede di atti dell'Unione Europea, l'esame della Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni: Avvio di una consultazione su un pilastro europeo dei diritti sociali e relativo allegato "Prima stesura del pilastro dei diritti sociali.
 
Il Senato torna a riunirsi martedì 20 con la comunicazione del presidente del calendario dei lavori. Molta attesa perché lì sapremo se e quando sarà calendarizzato il Ddl sulla Responsabilità professionale (da sottolineare che nei giorni scorsi l'onorevole Gelli aveva anticipato nei giorni scorsi che la ripresa delle votazioni potrebbe avviarsi già da mercoledì 21 dicembre).
 
Per quanto riguarda la commissione Igiene e Sanità torna anch’essa a riunirsi martedì per esaminare l'Atto n. 355, del Governo sulla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 649/2012 sull'esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose. Infine, inizieranno l'esame dell'Atto n. 356, recante lo Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 1924/2006 relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari.

18 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy