Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 27 SETTEMBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Dimagranti e preparazioni galeniche. Ministero accoglie richiesta della Fofi: istituito un tavolo per analizzare e valutare congruità dei divieti


Attesa a breve la prima convocazione. Obiettivo quello di approfondire analiticamente tutti i provvedimenti sin qui adottati ed evidenziarne eventuali incongruenze, fermo restando gli obiettivi di tutela della salute dei pazienti.

11 GEN - Dal 2015 ad oggi (l’ultimo decreto è dei primi di gennaio) il ministero della Salute ha vietato con cinque distinti decreti la prescrizione medica e la preparazione galenica in farmacia a fini dimagranti di un totale di 50 sostanze (proprio ieri e oggi però il Tar Lazio ha annullato con due sentenze i decreti del 27 luglio e del 2 dicembre 2015 riguardanti rispettivamente il divieto della pseudoefedrina e dell’efedrina).
 
In particolare con l’ultimo provvedimento del 2 gennaio, il ministero ha aggiunto alla lista delle sostanze vietate ben 40 nuove sostanze tra le quali molte di uso noto e comune. Una scelta che ha portato la Fofi a richiedere un incontro urgente per approfondire alcuni aspetti del provvedimento.
 
E proprio oggi presso il ministero della Salute le parti si sono incontrate - presenti Iss, Aifa, Fofi, Federfarma, Assofarm, Sifap e Utifar - convenendo sull’opportunità di attivare quanto prima (la convocazione potrebbe avvenire già la prossima settimana) un tavolo tecnico per approfondire analiticamente tutti i provvedimenti sin qui adottati ed evidenziarne eventuali incongruenze, fermo restando gli obiettivi di tutela della salute dei pazienti.

11 gennaio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy